Le 5 partite in cui Pato ci ha fatto credere di essere un fenomeno assoluto Le 5 partite in cui Pato ci ha fatto credere di essere un fenomeno assoluto
Ammettiamolo, tutti, dal giorno dell’esordio, fino alle prestazioni sempre più convincenti, avevamo creduto tantissimo in Pato. L’attaccante brasiliano è sempre stato uno di quei... Le 5 partite in cui Pato ci ha fatto credere di essere un fenomeno assoluto

Ammettiamolo, tutti, dal giorno dell’esordio, fino alle prestazioni sempre più convincenti, avevamo creduto tantissimo in Pato.

L’attaccante brasiliano è sempre stato uno di quei giocatori romantici, che ti rubano il cuore: ma allo stesso tempo si è rivelato essere un calciatore maledetto, che ha visto la sua carriera bruciarsi tra infortuni e cali di rendimento, fino all’epilogo (chissà…) della carriera in Cina.

Ma c’è stato un tempo in cui Pato sembrava destinato a diventare il Re del Mondo.

Come, per esempio, in queste 5 partite a cavallo tra il 2008 e il 2011, in cui ha fatto credere a tutti che sarebbe diventato un fenomeno assoluto: godetevi anche e soprattutto le immagini di quelle 5 partite, che sono uno spettacolo assoluto.

Real Madrid-Milan 2-3, 2009

In una partita pazza, al Bernabeu, il Milan passa per 3-2, con Pato che fa praticamente tutto quello che gli pare: il brasiliano firma una doppietta nel secondo tempo, e davanti al connazionale Kakà lascia intravedere tutto il meglio del suo talento, che quella notte sembra destinato a brillare per tanto tempo ancora.

Milan-Napoli 3-0, 2011

Il Milan di Allegri stende il Napoli in quello che sembrava essere lo scontro diretto di quel campionato, e il Papero fornisce una prestazione straordinaria, con la difesa azzurra che non riesce in alcun modo a stargli dietro.

Il Milan si impone per 3-0 con i gol di Ibra, Boateng e con il brasiliano che nella ripresa, dopo aver dominato praticamente la partita, trova anche la marcatura personale.

Barcellona-Milan 2-2, 2011

Al Camp Nou, Pato segna un gol straordinario, dopo soli 24 secondi. Prende palla a centrocampo e con un’accelerazione da fantascienza brucia da solo tutta la difesa del Barcellona, depositando il pallone in porta. Finisce 2-2, ma nella mente rimane soprattutto quella giocata straordinaria del numero 7 del Milan.

Milan-Inter 3-0, 2011

Anche nel derby con l’Inter, a Pato basta meno di un minuto per andare a segno, per la precisione 47 secondi. Il brasiliano raddoppia al 62′, prima che Cassano chiuda i conti. Nelle settimane precedenti, Pato aveva ricevuto tante critiche per un rendimento spesso troppo altalenante, e quel derby servì anche a regolare un po’ di conti…

Brasile-Svezia 1-0, 2008

A Londra, Pato fa il suo esordio con la nazionale brasiliana, entrando in campo al 58′ di gioco. E, naturalmente, trova il gol al debutto, quello che permette al Brasile di vincere 1-0 la partita.

Niente male per quello che all’epoca era solo un diciannovenne…

Related Posts

Il video con cui Mario Balotelli si è presentato al Brescia

2019-08-18 19:23:54
delinquentidelpallone

18

Oggi ci sono molte partite interessanti in Coppa Italia

2019-08-18 12:16:40
delinquentidelpallone

18

Tutte le partite degli spareggi di Europa League

2019-08-16 07:35:41
delinquentidelpallone

18

Stasera ci sono parecchie partite interessanti da seguire

2019-08-15 23:44:28
delinquentidelpallone

18

Le 5 squadre in cui potrebbe andare Gareth Bale

2019-07-21 19:38:48
delinquentidelpallone

18

La notte in cui Ricardo divenne l’eroe del Portogallo

2019-07-03 14:48:24
delinquentidelpallone

18

Il giorno in cui il Brasile si inchinò a Zinedine Zidane

2019-07-01 13:10:26
delinquentidelpallone

18

5 squadre italiane in cui Daniele De Rossi potrebbe andare

2019-06-24 08:06:57
delinquentidelpallone

18