Le 5 maglie più brutte della stagione 2019/20 Le 5 maglie più brutte della stagione 2019/20
Nei giorni scorsi ci siamo rifatti gli occhi presentandovi le divise che ci sono piaciute di più tra quelle che vedremo in campo nel... Le 5 maglie più brutte della stagione 2019/20

Nei giorni scorsi ci siamo rifatti gli occhi presentandovi le divise che ci sono piaciute di più tra quelle che vedremo in campo nel corso della stagione 2019/20 (che, ormai, è cominciata in parecchie nazioni, e che dalla settimana prossima entrerà decisamente nel vivo).

Abbiamo scelto, infatti, le 5 maglie più belle della Serie A di quest’anno e le 5 maglie più belle della Premier League 2019/20.

Oggi, invece, è arrivato il momento di fare le scelte più difficili, e di selezionare le maglie che ci sono piaciute di meno tra quelle già presentate e quelle già viste all’opera in giro per l’Europa.

Ovviamente si tratta di un semplice giudizio estetico, ed altrettanto ovviamente si tratta di una scelta del tutto personale, per cui potrebbe tranquillamente essere che le maglie che non sono piaciute a noi, magari vi hanno conquistato il cuore.

Ecco, allora, andiamo a vedere quelle che secondo noi sono le 5 maglie più brutte della stagione 2019/20.

Southampton – seconda maglia

Ok, forse nel giudizio sulle maglie del Southampton ci siamo lasciati trasportare dall’enorme adesivo dello sponsor – a noi incomprensibile – che copre gran parte della divisa.

La seconda maglia dei Saints, nera con inserti gialli nella parte superiore, non stuzzica troppo la nostra fantasia, mettiamola così.

Manchester United – seconda maglia

Anche il Manchester United ha scelto una maglia piuttosto lontana dalla tradizione, almeno per i colori, per quanto riguarda la seconda maglia.

Un colore che non si vede tutti i giorni su un campo da calcio e che, soprattutto per una squadra storica come i Red Devils, non riusciamo a farci andare giù.

Wolfsburg – prima maglia

Ok, apprezziamo lo sforzo, e siamo anche abbastanza sicuri che a più di qualcuno questa maglia piacerà. Ma noi, guardando la nuova divisa da casa del Wolfsburg, davvero non riusciamo a fare a meno di pensare alla Xbox.

Lille – prima maglia

Ecco, anche qui siamo piuttosto sicuri di dividere il pubblico esattamente a metà: a qualcuno la prima maglia del Lille piacerà tantissimi, ad altri sembrerà un po’ una cafonata eccessiva. Noi, ci perdonerete, ma ci schieriamo nella seconda fazione…

Manchester City – terza maglia

Per la sua terza maglia, quest’anno, il Manchester City ha fatto una scelta piuttosto coraggiosa. Ecco, chiudiamola così, che forse è meglio, senza scadere nel penale.