Le 5 maglie più belle della Coppa d’Africa 2019 Le 5 maglie più belle della Coppa d’Africa 2019
Nel fine settimana ha preso il via anche un’altra manifestazione molto attesa dell’estate, vale a dire la Coppa d’Africa. Si gioca in Egitto –... Le 5 maglie più belle della Coppa d’Africa 2019

Nel fine settimana ha preso il via anche un’altra manifestazione molto attesa dell’estate, vale a dire la Coppa d’Africa.

Si gioca in Egitto – anche se originariamente l’organizzazione era stata affidata al Camerun – e per la prima volta il gruppo delle partecipanti è stato ampliato a 24, per un torneo che si prevede come sempre ricco di spunti e di divertimento.

Qualche giorno fa vi abbiamo presentato le nostre squadre favorite per il successo finale, oggi invece vogliamo spostare la nostra attenzione altrove, sull’aspetto estetico.

Abbiamo scelto per voi le 5 maglie più belle che vedrete all’opera in questa edizione della Coppa d’Africa, 5 maglie che potete procurarvi per fare una bellissima figura al calcetto con i vostri amici.

Andiamo allora a vedere le 5 divise sulle quali è caduta la nostra scelta.

Nigeria

La maglia della Nigeria è ormai un culto assoluto – chi vi scrive non si è lasciato sfuggire l’opportunità di accaparrarsela, e fa sfoggio con orgoglio della numero 13 di Simy usata a Russia 2018 – ed è ben più di una semplice divisa da gioco, visto che è diventata quasi un’icona.

Le Super Eagles la indossano anche in questa edizione della Coppa d’Africa, e quindi sarebbe un vero e proprio reato non metterla tra le più belle della manifestazione.

Repubblica Democratica del Congo

Un’altra divisa che a noi piace parecchio è quella della Repubblica Democratica del Congo, prodotta da Oneills, e che richiama fedelmente la bandiera del Paese.

Nella parte inferiore della divisa, quella azzurra, è riprodotto il simbolo della squadra, e questa è proprio una di quelle magliette che potete sfoggiare indifferentemente su un prato verde, su un jeans o anche sulla spiaggia.

Madagascar

Il Madagascar veste italiano, visto che lo sponsor tecnico della nazionale malgascia è Garman, azienda bresciana. Un motivo in più per comprare una delle tre maglie che la squadra indosserà in Coppa d’Africa.

Noi vi suggeriamo la prima, quella verde, decisamente interessante, con i suoi ricami in mezzo. Consiglio: non cercate di inserire la personalizzazione con il nome sopra al numero, perché gli amici del Madagascar hanno dei cognomi che sembrano degli scioglilingua.

Camerun

La maglia del Camerun è sempre una garanzia di originalità e innovazione. Non saremo ai livelli della divisa smanicata vista ai Mondiali del 2002, ma anche l’ultima divisa dei Leoni Indomabili è davvero interessante.

Quest’anno è cambiato lo sponsor tecnico, diventato Le Coq Sportif, ma è rimasto immutato lo stile. Sia quella verde che quella gialla sono perfette per presentarsi con la giusta arroganza al calcetto con gli amici.

Costa d’Avorio

Infine, la maglia della Costa d’Avorio, un altro grande classico. La scelta è ovviamente caduta su quella arancione, per sfidare tutti i vostri amici che invece hanno comprato quella Orange dell’Olanda.

Prodotta da Puma è molto semplice, e sono due gli elementi che ci affascinano: il disegno in trasparenza, piuttosto elegante, e il vistoso stemma della Federazione con l’Elefante e le due stelle.