Le 5 favorite per la vittoria dell’Europa League Le 5 favorite per la vittoria dell’Europa League
Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 18.55, tornerà in campo l’Europa League, la seconda competizione continentale, quella che di solito regala sorprese in gran... Le 5 favorite per la vittoria dell’Europa League

Oggi pomeriggio, a partire dalle ore 18.55, tornerà in campo l’Europa League, la seconda competizione continentale, quella che di solito regala sorprese in gran quantità.

Ci saranno due italiane in campo nei sedicesimi, Inter e Roma, ma saranno tante le squadre che potranno legittimamente ambire alla conquista del trofeo.

Oggi, come abbiamo fatto qualche giorno fa per la Champions League, vogliamo allora provare a scegliere – in ordine casuale e non di probabilità – le 5 squadre che secondo noi potranno vincere l’Europa League.

Manchester United

I Red Devils sono stati una squadra piuttosto altalenante negli ultimi anni, e hanno fatto sempre fatica a trovare la quadratura del cerchio.

La rosa a disposizione di Solskjaer, in ogni caso, è di alta qualità per la competizione, e ha tutte le carte in regola per arrivare fino in fondo, soprattutto se dovesse trovare uno stato di forma decente per i suoi uomini chiave.

Siviglia

Bè, spiegateci voi come si fa a tenere fuori da una lista del genere il Siviglia, che ha un rapporto talmente stretto con questa competizione che, a voler essere precisi, dovrebbe quasi chiamarsi “Siviglia League”.

La squadra di Julen Lopetegui può contare su una squadra di tutto rispetto, rinforzata anche dall’arrivo di un Suso che sembra già essersi ambientato. E siccome la tradizione conta parecchio, il Siviglia non può che essere tra le 5 principali favorite per il successo finale.

Inter

Premessa necessaria, viste anche le notizie di formazione che arrivano in vista della partita di andata in casa del Ludogorets. L’Inter avrebbe tutte le carte in regola per essere competitiva fino alla fine in Europa League, ma bisognerà vedere se i nerazzurri dedicheranno le giuste attenzioni alla coppa europea.

Con gli ultimi acquisti di gennaio la squadra a disposizione di Conte si è allargata, e sarebbe davvero un peccato non provarci. Tutto dipenderà da come si metteranno le cose in campionato nelle prossime settimane. Se, ipotizziamo, entro i quarti di finale l’Inter dovesse essere lontana dall’obiettivo scudetto, allora fare all in sull’Europa League sarebbe doveroso. E, a quel punto, i nerazzurri sarebbero davvero tra le favorite.

Wolverhampton

Potrebbe sembrare una scelta un po’ ardita, ma per noi i Wolves hanno tutto per essere una delle sorprese più belle di questa competizione.

Finora hanno dimostrato di avere carattere e uomini giusti, e trascinati dai gol di Raul Jimenez potrebbero arrivare davvero fino in fondo. Non saranno tra le favoritissime, vero, ma noi li vediamo davvero bene.

Porto

Il Porto è una di quelle squadre di cui non ti accorgi finché non te la trovi davanti, quando di squadre ne sono rimaste poche. Eliminati dalla Champions League, i portoghesi vorranno sicuramente rifarsi in Europa League, e per tradizione, rosa e allenatore hanno le caratteristiche giuste per dare fastidio.

Anche loro non saranno, forse, tra le squadre più immediatamente candidate al successo finale, ma secondo il nostro parere potranno assolutamente rimanere in gioco fino alla fine, sorteggi permettendo.