Mettere a paragone i vari campionati europei non è mai impresa facile. Ognuno ha infatti le sue particolarità, il suo modo di giocare e...

Mettere a paragone i vari campionati europei non è mai impresa facile. Ognuno ha infatti le sue particolarità, il suo modo di giocare e di scendere in campo. Noi però, oggi, abbiamo cercato di mettere un po’ d’ordine e soprattutto abbiamo cercato di capire quali sono le squadre che, nei principali campionati europei, menano di più.

E, orgogliosamente, abbiamo scoperto che in questa classifica, di Italia ce n’è parecchia, e la Serie A si fa valere. Siamo andati a vedere, utilizzando le ormai famose statistiche di WhoScored.com, le squadre che commettono più falli (purtroppo solo nei principali campionati: Serie A, Liga, Bundesliga, Ligue 1, Premier, Eredivisie, altrimenti, forse, in qualche campionato più putrido avremmo sicuramente trovato di meglio)

Insomma, tra le prime 10 squadre per falli commesse, parecchie sono italiane, dicevamo. 5, per essere precisi, vale a dire la metà della top 10.

Al primo posto, domina il Genoa, con 18.5 falli commessi a partita. I rossoblu staccano di un soffio l’Espanyol, che di legnate a partita ne dispensa 18.2. Il podio è completato da un’altra italiana, il Chievo di Maran (17.8 falli a partita). Le altre italiane in classifica sono la Juventus (sesta!), l’Atalanta e il Torino. Questa la classifica completa.

Ci sarebbero diverse considerazioni da fare, in ogni caso. Anche il modo di giocare (e di arbitrare) influisce probabilmente sulla classifica. Un esempio? La prima squadra inglese in classifica è il Tottenham, 45esimo con 14.2 falli commessi a partita, sintomo del fatto che in Premier le legnate le fischiano molto meno. Insomma, fateci giocare…