Non è sicuramente semplice valutare la “cattiveria” di una squadra, tante sono le variabili da prendere in considerazione. Alcune di queste sono difficilmente valutabili...

Non è sicuramente semplice valutare la “cattiveria” di una squadra, tante sono le variabili da prendere in considerazione. Alcune di queste sono difficilmente valutabili mentre per altre, come di consueto, ci viene in soccorso la statistica.

Un parametro sicuramente calcolabile, non certo infallibile ma indubbiamente indicativo, riguarda il numero di cartellini comminati alle squadre in questione, a cui possiamo risalire affidandoci al database di whoscored.com, che prende in considerazione i cinque maggiori campionati europei.

Andiamo a vedere dunque quali sono, dopo che è già stato fatto il giro di boa di metà campionato, le squadre che hanno subito più sanzioni disciplinari, prima quelle con più ammonizioni e successivamente quelle con più espulsioni.

1- Alaves, 76

2- Empoli, 74

3- Cagliari, 73

4- Sporting Gijon, 70

5- Palermo, 67

6- Leganes, 66

7- Valencia, 65

8- Malaga, 65

9- Fiorentina, 64

10- Tolosa, 63

Come potete ben vedere l’Italia è più che ben rappresentata da varie compagini, Empoli su tutte, a dimostrazione del fatto che da noi si picchia, e soprattutto si tende ad ammonire, con discreta facilità.
Da rimarcare il dato dell’Alaves in quanto nella Liga spagnola si sono giocate mediamente 2/3 partite in meno rispetto agli altri campionati, per questo motivo il loro primato risulta ancor più significativo.

La prima squadra inglese in classifica, con 60 cartellini, comunque fuori dalle prime 10, è il Watford del maestro Walter Mazzarri, e la cosa non ci stupisce affatto visti alcuni nomi di spicco della rosa.
Nessuna squadra della Bundesliga in classifica, dove però sono un po’ più indietro come numero di partite giocate, in cui è da segnalare il dato dell’Eintracht di Francoforte che si piazza al 18° posto con 57 cartellini gialli.

Passiamo ora a vedere il dato relativo alle espulsioni:

1- Bologna, 9

2- Bastia, 9

3- Cagliari, 8

4- Milan, 8

5- Genoa, 7

6- Malaga, 6

7- Metz, 6

8- Palermo, 6

9- Amburgo, 5

10- Eintracht Francoforte, 5

Cagliari e Palermo, già presenti nella classifica delle squadre più ammonite, si difendono egregiamente anche con i cartellini rossi, in particolar modo la squadra sarda che ha già collezionato ben 8 espulsioni.

Il Bologna domina la classifica insieme al Bastia, anche questa non una novità, con il prode Gastaldello sugli scudi.
In generale 5 squadre italiane tra le prime 10, un dato abbastanza significativo.
Menzione d’onore per le due tedesche appaiate al 9° e 10° posto, avendo giocato meno partite non era facile finire in classifica.

La Premier League si conferma un campionato dove il cartellino rosso viene usato con molta parsimonia, basti pensare che non troviamo nemmeno una squadra nelle prime 20 posizioni.

Volete sapere invece qual è la squadra che ha commesso più falli in generale? E’ il Genoa, con 422 infrazioni commesse, seguita a ruota dal Torino con 412 e Crotone a 404.
Atalanta, Palermo e Chievo sono le altre squadre italiane presenti nella top10 dei falli commessi. Anche qui il ruolo di mattatore spetta al nostro campionato.