Lazio-Parma potrebbe essere una partita di culto assoluto Lazio-Parma potrebbe essere una partita di culto assoluto
Questa sera si completerà il programma degli ottavi di finale di Coppa Italia, con l’ufficializzazione dell’ultimo accoppiamento per i quarti di finale. L’Atalanta attende... Lazio-Parma potrebbe essere una partita di culto assoluto

Questa sera si completerà il programma degli ottavi di finale di Coppa Italia, con l’ufficializzazione dell’ultimo accoppiamento per i quarti di finale.

L’Atalanta attende infatti di conoscere la sua avversaria, che verrà fuori dalla partita di stasera tra Lazio e Parma, con gli altri 3 quarti di finale che sono invece già ufficiali (Inter-Milan, Napoli-Spezia e Juventus-SPAL).

La sfida di stasera all’Olimpico, in ogni modo, potrebbe essere un match da seguire con particolare attenzione, una di quelle partite di Coppa Italia che in un modo o nell’altro diventano quasi di culto.

Perché? Perché tra assenze obbligate e scelte di turnover, potremmo vedere in campo due formazioni decisamente sperimentali, e assistere così a una partita fuori dagli schemi, di quelle in cui succede in genere di tutto.

La Lazio, infatti, dovrà rinunciare a diversi infortunati, oltre al riposo da concedere ad alcuni giocatori che hanno fin qui giocato parecchio; il Parma, invece, concentrato molto di più sul campionato, dove la classifica non è certo delle migliori, farà giocare tantissimi giovani e seconde linee.

Insomma, abbiamo dato un’occhiata alle probabili formazioni e potrebbero essere una cosa del genere.

LAZIO: Strakosha; Acerbi, Hoedt, Parolo; Lazzari, Akpa Akpro, Milinkovic-Savic, Escalante, Fares; Muriqi, Pereira.

PARMA: Colombi; Ricci, Bane, Dierckx, Busi; Dezi, Sohm, Cyprien; Brunetta, Mihaila, Adorante.

Appuntamento alle ore 21.15 (con la possibilità di vedere anche i supplementari e il rischio di sforare anche la mezzanotte, che sogno), inutile dirvi che non vediamo l’ora di gustarci questo che potrebbe essere uno spettacolo per palati sopraffini.

PUOI LEGGERE ANCHE:

La scelta di cuore di Klaas-Jan Huntelaar

Come giocherà il Torino di Davide Nicola

Le squadre che hanno segnato (e subito) più gol negli ultimi 10 minuti in Serie A