L’avventura di Fernando Torres in Giappone non sta andando per nulla bene L’avventura di Fernando Torres in Giappone non sta andando per nulla bene
Aveva fatto discutere, in estate, l’approdo di Fernando Torres in Giappone, tra le fila del Sagan Tosu, squadra che milita nel massimo campionato. Di... L’avventura di Fernando Torres in Giappone non sta andando per nulla bene

Aveva fatto discutere, in estate, l’approdo di Fernando Torres in Giappone, tra le fila del Sagan Tosu, squadra che milita nel massimo campionato.

Di lui poi si è saputo poco e nulla perchè in effetti la sua avventura in Giappone non sta andando affatto nel migliore dei modi.

La sua squadra si trova impantanata al terzultimo posto in classifica, in piena zona retrocessione, a soli 3 punti dall’ultimo posto con poche giornate ancora da disputare.

Se le cose per la squadra non stanno andando come preventivato per Fernando Torres non vanno certo meglio: l‘attaccante ex Liverpool e Atletico Madrid, tra le altre, è sceso in campo 12 volte trovando la via del gol in una sola circostanza (ad Agosto).

Nell’ultima partita il Sagan Tosu è stato sconfitto nei minuti di recupero, mentre nella penultima gara disputata aveva fatto notizia la reazione del Niño Torres alla sostituzione a 20 minuti dalla fine, quando ha platealmente contestato la decisione del tecnico.

Lui stessa aveva dichiarato di aver ricevuto offerte da club importanti in Europa ma di aver preferito l’opportunità giapponese per potersi rilanciare, in un campionato decisamente meno competitivo.

A quanto pare Torres non sta riuscendo propriamente nel suo intento e la squadra, che aspettava i suoi gol per salvarsi, si trova in netta difficoltà.

Vedremo se riuscirà ad essere decisivo nelle giornate che mancano da qui alla fine, anche se l’impressione è quella che a 34 anni la carriera professionistica del Niño abbia raggiunto il livello più basso.