Nella giornata di ieri si sono disputate moltissime partite di Coppa di Lega inglese, oggi denominata Carabao Cup per motivi legati alla sponsorizzazione. Tra...

Nella giornata di ieri si sono disputate moltissime partite di Coppa di Lega inglese, oggi denominata Carabao Cup per motivi legati alla sponsorizzazione.

Tra queste c’era anche Stoke City-Huddersfield, partita sulla carta piuttosto interessante e che proprio sul finire di match ha regalato un episodio a dir poco comico.

Ma andiamo con ordine: la partita è stata vinta dai padroni di casa dello Stoke per 2-0, grazie alla rete di Berahino e all’autorete di Bacuna.

Proprio l’autorete di Bacuna è l’episodio incriminato di cui vi abbiamo precedentemente detto, destinato a fare il giro del mondo per la sua comicità, se non fosse per l’infortunio rimediato dallo stesso calciatore durante lo sventurato autogol.

Il tutto avviene al 90′ quando l’Huddersfield è riversato in avanti alla ricerca del gol del pareggio e anche il portiere si trova abbondantemente fuori dai pali.

Quelli dello Stoke, per alleggerire la pressione, spazzano il pallone nella metà campo avversaria ma incredibilmente Bacuna, invece di controllare la sfera o indirizzarla ad un compagno, decide di svirgolarla in maniera goffa e impacciata.

Quello che doveva essere un rinvio si trasforma in uno degli autogol più belli degli ultimi anni con il giovane olandese che, beffa delle beffe, è stato costretto ad uscire dal campo, accompagnato dallo staff medico, in seguito all’infortunio rimediato a causa del terribile gesto tecnico.

Insomma non proprio una giornata indimenticabile per Juninho Bacuna!