L’arbitro di Argentina-Brasile ha risposto a Leo Messi L’arbitro di Argentina-Brasile ha risposto a Leo Messi
Al termine della semifinale di Copa America tra Argentina e Brasile, Leo Messi aveva rilasciato delle dichiarazioni parecchio polemiche, un cui se la prendeva... L’arbitro di Argentina-Brasile ha risposto a Leo Messi

Al termine della semifinale di Copa America tra Argentina e Brasile, Leo Messi aveva rilasciato delle dichiarazioni parecchio polemiche, un cui se la prendeva con il direttore di gara e puntava il dito contro la CONMEBOL, a suo avviso colpevole di aver favorito in maniera premeditata il Brasile.

Le parole di Messi hanno fatto discutere, in tanti non le hanno prese bene (tra questi anche il suo ex compagno Dani Alves) e soprattutto si sono trascinate per diversi giorni.

Ieri è arrivata anche la replica del diretto interessato, l’arbitro ecuadoriano Roddy Zambrano, che ai microfoni di una radio del suo Paese ha commentato le dichiarazioni di Messi.

Quando si perde in genere si tende a cercare un colpevole all’estrno. Messi deve pensare a giocare, anche se io non ho mai avuto problemi con lui. Le sue dichiarazioni mi hanno sorpreso, ma in ogni caso ognuno è libero di esprimere le proprie opinioni“.

Zambrano ha poi parlato dei due episodi più discussi del match.

È Aguero che fa fallo su Dani Alves, si intuisce anche dal replay. Nell’altro caso invece è Otamendi a cercare l’avversario. Si tratta di un calcio d’angolo con 18 giocatori in area. In tanti si spingono, si strattonano, ma il VAR ha verificato il contatto e mi hanno riferito che è stato l’argentino il primo a spingere”.