La vittoria contro il Liverpool potrebbe non essere una bella notizia per Guardiola La vittoria contro il Liverpool potrebbe non essere una bella notizia per Guardiola
Ieri sera abbiamo avuto la fortuna e il privilegio di poter assistere a una sfida entusiasmante tra Manchester City e Liverpool, terminata con la... La vittoria contro il Liverpool potrebbe non essere una bella notizia per Guardiola

Ieri sera abbiamo avuto la fortuna e il privilegio di poter assistere a una sfida entusiasmante tra Manchester City e Liverpool, terminata con la vittoria per 2-1 dei padroni di casa, e con la classifica di Premier League che adesso sembra essere di nuovo aperta a qualsiasi cosa.

Una partita che ha confermato ancora una volta che molto probabilmente Citizens e Reds sono le due squadre più divertenti da vedere in questo momento in Inghilterra e forse anche in Europa.

Ma soprattutto una vittoria che potrebbe non essere una bella notizia per Pep Guardiola.

Sì, avete capito bene: almeno dal punto di vista della statistica e della cabala, l’allenatore del City dovrebbe preoccuparsi e non poco, perché c’è una statistica abbastanza allarmante.

Tutti gli allenatori che hanno battuto il Liverpool in Premier League nel corso del 2018, infatti, sono stati esonerati nel corso dello stesso anno. 

È accaduto a Carlos Carvalhal, che vinse 1-0 con il suo Swansea contro il Liverpool a gennaio 2018, a José Mourinho, che a marzo dello scorso anno si impose per 2-1 sui Reds a Old Trafford, e ad Antonio Conte, che prima di ieri sera era stato l’ultimo allenatore a battere il Liverpool in campionato.

Tutti e tre, nei mesi successivi, hanno perso il loro lavoro. Non una buona notizia per Guardiola, che però può consolarsi: siamo già nel 2019, e quindi magari quest’anno la tradizione si interromperà…