La UEFA starebbe pensando a una Champions League estiva La UEFA starebbe pensando a una Champions League estiva
A partire dal 2021, la FIFA ha deciso di cambiare radicalmente la formula del Mondiale per Club. Nell’estate del prossimo anno, infatti, il Mondiale... La UEFA starebbe pensando a una Champions League estiva

A partire dal 2021, la FIFA ha deciso di cambiare radicalmente la formula del Mondiale per Club.

Nell’estate del prossimo anno, infatti, il Mondiale diventerà una competizione estiva, e la prima edizione si disputerà tra il 17 giugno e il 4 luglio del 2021. La novità più grande, però, vedrà l’ampliamento delle squadre partecipanti fino a 24.

Una circostanza che non era piaciuta a molte federazioni, e che non è piaciuta moltissimo nemmeno alla UEFA.

E anzi, a tal proposito, a quanto pare il massimo organismo calcistico europeo starebbe cercando di organizzare una sorta di manifestazione alternativa: e si tratterebbe in tutto e per tutto di una Champions League estiva.

L’indiscrezione è arrivata oggi dal Daily Mail. Il torneo sarebbe organizzato nelle stesse date, più o meno, della International Champions Cup, e sarebbe affidato alla stessa società che attualmente gestisce il tour di amichevoli estive alle quali partecipano da qualche anno molte delle più importanti squadre europee.

Il format studiato dalla UEFA per la Champions League estiva prevederebbe 8 gruppi da 3 squadre, e poi una fase ad eliminazione diretta. Si giocherebbe fuori dall’Europa, con preferenza in questo momento per gli USA, ma senza escludere la possibilità di spostarsi anche in Asia.

Diversamente dalla International Champions Cup, le partecipanti non saranno decise dagli inviti, ma dal posizionamento in classifica nei vari campionati nazionali, anche se non è chiaro, al momento, quante squadre sarebbero scelte per ogni campionato.

Vedremo, quindi, se queste indiscrezioni saranno confermate e se al calendario internazionale si aggiungerà quest’altro torneo.