La UEFA ha deciso di tutelare finalmente i tifosi in trasferta La UEFA ha deciso di tutelare finalmente i tifosi in trasferta
Negli scorsi anni, prima delle partite di Champions League, c’erano state molte polemiche per il prezzo dei biglietti in trasferta, con tante squadre che... La UEFA ha deciso di tutelare finalmente i tifosi in trasferta

Negli scorsi anni, prima delle partite di Champions League, c’erano state molte polemiche per il prezzo dei biglietti in trasferta, con tante squadre che decidevano di alzare a dismisura il prezzo dei biglietti nel settore ospiti per fare cassa sfruttando magari la grande passione di tifoserie che facevano grandi numeri.

Così, più di qualche volta è capitato di assistere alle lamentele, tramite striscioni e proteste varie, dei tifosi di molte squadre europee che denunciavano i prezzi troppo alti dei biglietti per seguire la loro squadra in trasferta, situazione verificatasi spesso con i tifosi di squadre tedesche e inglesi in prima linea in questa battaglia.

E, qualche volta, erano anche intervenute le società cercando di “fare giustizia”: quando i biglietti della gara d’andata erano ritenuti troppo alti, alcune squadre – come il Manchester United per esempio – avevano alzato il prezzo dei biglietti per il settore ospiti nella gara di ritorno alla stessa cifra, quasi per ripicca.

Adesso però è intervenuta direttamente la UEFA in questa faccenda, e da quest’anno non dovrebbero più verificarsi situazioni simili. Secondo quanto riportato dalla stampa inglese, infatti, il massimo organismo continentale calcistico avrebbe deciso di mettere una limitazione ai prezzi dei biglietti per il settore ospiti durante Champions ed Europa League.

Così, i biglietti del settore ospiti in Champions League dovrebbero poter costare al massimo 70 euro in Champions League e 45 euro in Europa League. Una decisione che dovrebbe rendere felici i tifosi e che comunque non dovrebbe ridurre sul lastrico le società ospitanti…