La trollata spietata dei tifosi del Borussia Monchengladbach a quelli dell’Amburgo La trollata spietata dei tifosi del Borussia Monchengladbach a quelli dell’Amburgo
Nonostante la vittoria per 2-1 nella partita odierna l’Amburgo non è riuscito ad evitare l’onta della retrocessione, dopo averla sfiorata lo scorso anno. La... La trollata spietata dei tifosi del Borussia Monchengladbach a quelli dell’Amburgo

Nonostante la vittoria per 2-1 nella partita odierna l’Amburgo non è riuscito ad evitare l’onta della retrocessione, dopo averla sfiorata lo scorso anno.

La contemporanea sconfitta per 4-1 subita dal Colonia contro il Wolfsburg ha condannato l’Amburgo alla prima retrocessione della propria storia, un evento che non è stato accolto affatto bene dai tifosi.

Vi abbiamo ragguagliato questo pomeriggio riguardo ai disordini accaduti a pochi minuti dalla fine del match, con la polizia che è dovuta intervenire e si è schierata in mezzo al campo per cercare di arginare le rimostranze dei tifosi più esagitati dell’Amburgo che non si volevano rassegnare alla retrocessione.

Ad esacerbare ulteriormente gli animi ci si sono messi pure i tifosi ospiti, che a mezzora circa dalla fine della partita hanno esposto un banner provocatorio nello spicchio di stadio a loro riservato.

Dobbiamo fare prima una premessa: come sapete nello stadio dell’Amburgo c’è un orologio, diventato celebre, che scandisce il tempo di permanenza della squadra in Bundesliga, orologio che fino ad oggi non si era mai fermato non essendo la squadra mai retrocessa.

I tifosi del Borussia Monchengladbach hanno pensato bene di esporre questo striscione con il celebre orologio, che però segnava i minuti che separavano l’Amburgo dalla retrocessione.

Ecco il banner esposto per sfottere i rivali:

Sui social questa presa in giro ha riscosso molto successo ma immaginiamo che per i tifosi dell’Amburgo non sia stato facile accettare anche questa goliardata.

In ogni caso per la prima volta oggi l’orologio si è fermato e la prossima stagione l’Amburgo la affronterà nella seconda serie dove ci sarà anche il derby con il St.Pauli, che si preannuncia infuocato.