Con le partite disputate martedì e mercoledì, non troppo fortunate per le squadre italiane, è già andata in archivio la prima giornata di Champions...

Con le partite disputate martedì e mercoledì, non troppo fortunate per le squadre italiane, è già andata in archivio la prima giornata di Champions League.

Non ci sono state grandissime sorprese (tranne forse, appunto, i capitomboli di Juventus e Napoli, ahinoi) e le big hanno portato a casa agevolmente le loro partite, in alcuni casi segnando anche valanghe di reti.

Quali sono stati i giocatori migliori in questi due giorni di gara? Andiamo a scoprirlo immediatamente con la top 11 – basata sulle statistiche avanzate – stilata dal fornitissimo sito WhoScored.com, che è solito fornire la miglior formazione della settimana sia per i vari campionati che per le coppe continentali.

Ecco, allora, la top 11 della prima giornata di Champions League.

Tanti i big presenti in formazione, e solo un rappresentante delle squadre italiane: in porta, appunto, il romanista Alisson, grande protagonista nella notte dell’Olimpico con le sue parate che hanno fermato i Colchoneros. Per lui una valutazione di 8.7 (nel particolare indice statistico di valutazione usato da WhoScored).

In difesa, al centro due difensori andati in gol: Sergio Ramos e John Stones, sugli esterni, invece, Rafinha del Bayern e Ashley Young dello United.

A centrocampo, lo scatenato Saul Niguez, insieme a Thiago Alcantara e al sorprendente Andrija Živković, talentuoso esterno offensivo serbo del Benfica (che ha comunque perso in casa contro il CSKA).

In attacco (anche se il sito mette Leo Messi a centrocampo, lo possiamo considerare un tridente) tre che hanno fatto decisamente bene, con una doppietta a testa: Messi, Cavani e Kane.