La top 10 dei club con più spettatori in Europa in questa stagione La top 10 dei club con più spettatori in Europa in questa stagione
Si dice spesso che le pay tv e alcune regole sempre più restrittive hanno progressivamente allontanato molta gente dagli stadi. Se questa affermazione è... La top 10 dei club con più spettatori in Europa in questa stagione

Si dice spesso che le pay tv e alcune regole sempre più restrittive hanno progressivamente allontanato molta gente dagli stadi.

Se questa affermazione è almeno in parte vera è altrettanto evidente come in molti impianti d’Europa l’afflusso di spettatori sia ancora notevolissimo, in particolare stiamo parlando di quelle squadre storiche il cui seguito, a prescindere da tutto, è rimasto pressoché invariato e, anzi, in alcuni casi è persino cresciuto.

Molto dipende anche dalla qualità dello stadio, dalla sua modernità e dai comfort che in esso si possono ritrovare ma se andiamo a vedere la classifica della media spettatori, considerando i principali campionati europei, ci accorgiamo come nei primi posti ci siano anche club i cui stadi non sono poi così moderni.

Utilizzando i dati del portale Transfermarkt andiamo a vedere una tabella che riassume la media spettatori per quel che riguarda i club europei.

Al primo posto troviamo il Borussia Dortmund e non è una sorpresa dal momento che i gialloneri di Germania possono vantare un seguito enorme. Pensate che quest’anno portano allo stadio poco meno di 80.000 spettatori di media, ed il club ha fatto sapere che c’è stata una lista di attesa di 50.000 persone che hanno fatto richiesta di abbonamento.

Sotto troviamo Barcellona e Bayern Monaco, altre due società che fanno registrare quasi sempre il tutto esaurito durante le gare casalinghe.

Per trovare la prima squadra italiana in lista, nonchè l’unica nella top 10, dobbiamo scendere in sesta posizione dove si insedia l’Inter, con i suoi 62653 spettatori di media, un dato notevole.

La seconda squadra italiana per media spettatori è il Milan, poco più di 50.000, che si trova al 19° posto di questa graduatoria.

Ovviamente questi dati dipendono molto dal fattore stadio, in quanto ci sono impianti di dimensioni modeste, rispetto ai sopracitati, che però sono quasi sempre pieni.