Da qualche tempo, per i calciatori, utilizzare in maniera professionale e pulita i social network è diventata una necessità primaria, di poco meno importante...

Da qualche tempo, per i calciatori, utilizzare in maniera professionale e pulita i social network è diventata una necessità primaria, di poco meno importante di quanto fatto in campo.

Un post sbagliato su Instagram può scatenare l’inferno, un cuoricino o un like possono far arrabbiare i tifosi, e la foto sbagliata può  far succedere dei veri e propri incidenti diplomatici.

Altre volte, invece, può andare meglio, e il malcapitato si prende solamente qualche presa in giro da parte degli utenti di Internet, per colpa di un post clamorosamente ridicolo.

È quello che è successo oggi a Vitolo, attaccante dell’Atletico Madrid, che quest’anno non ha trovato grandissimo spazio in campionato, tolto qualche spezzone.

Ma oggi Vitolo si è reso protagonista di un tweet che ha fatto divertire parecchio i frequentatori di Twitter: “Niente come venire sulla mia isola per ricaricare le pile e godersi il bel tempo“.

La foto è palesemente photoshoppata, e qualcuno ha malignato facendo notare che il calciatore è ambasciatore delle Canarie (oltre a essere nato proprio sull’isola) e che quindi il post potrebbe essere un “obbligo” pubblicitario che Vitolo ha pensato bene di smarcare in questo modo…

In ogni caso, i frequentatori di Twitter si sono scatenati in risposta.

Qualcuno si è anche “fatto un selfie” con Vitolo…

Non lo so, Rick, mi sembra falso…

Altri, invece, erano a casa a soffrire.

Vabbè, se volete passare anche voi a prendere in giro Vitolo, sapete dove andare…