La Svizzera ha mandato un regalo all’Irlanda del Nord dopo la partita con l’Italia La Svizzera ha mandato un regalo all’Irlanda del Nord dopo la partita con l’Italia
Il ricordo della triste serata vissuta una settimana fa, con il pareggio raccolto dall’Italia a Belfast e la larga vittoria della Svizzera contro la... La Svizzera ha mandato un regalo all’Irlanda del Nord dopo la partita con l’Italia

Il ricordo della triste serata vissuta una settimana fa, con il pareggio raccolto dall’Italia a Belfast e la larga vittoria della Svizzera contro la Bulgaria e la conseguente necessità di disputare lo spareggio per accedere ai Mondiali, è ancora ben vivo nella nostra memoria (a proposito, giusto per ricordarcelo, il sorteggio dei playoff sarà domani).

L’Irlanda del Nord è stata in un certo senso arbitro del girone degli Azzurri, ed ha applicato quasi una rigorosa par condicio, visto che, nelle partite giocate davanti al proprio pubblico, ha fermato sia l’Italia che la Svizzera sul pareggio.

E così la Svizzera, per ringraziare i giocatori dell’Irlanda del Nord per il favore fatto all’ultima giornata, ha deciso di mandare dalle parti di Belfast un regalo, mantenendo una promessa fatta dal CT Yakin alla vigilia del confronto contro l’Italia.

Sui canali social della federazione calcistica elvetica, infatti, è stato pubblicato un video che immortala Yakin confezionare un pacco di cioccolate da spedire ai nuovi amici dell’Irlanda del Nord: “abbiamo mantenuto la promessa, un dolce ringraziamento per voi è in arrivo“, il messaggio allegato al – simpatico, va detto – video.

La particolarità sta nel peso delle cioccolate spedite ai nordirlandesi: 9,3 chili, per richiamare i 93 minuti di partita in cui l’Irlanda del Nord ha resistito contro l’Italia.

Vabbè, dai, a parti invertite sicuramente l’avremmo fatta anche noi qualcosa del genere, ne siamo praticamente sicuri.