La strepitosa partita di Douglas Costa contro la Samp La strepitosa partita di Douglas Costa contro la Samp
Dopo il pareggio del Napoli a San Siro, la partita dell’Allianz Stadium aveva grande importanza per la Juventus, che aveva l’occasione di portare a... La strepitosa partita di Douglas Costa contro la Samp

Dopo il pareggio del Napoli a San Siro, la partita dell’Allianz Stadium aveva grande importanza per la Juventus, che aveva l’occasione di portare a sei punti il suo vantaggio sulla squadra di Sarri.

Occasione che i ragazzi di Allegri non si sono fatti sfuggire, anche grazie alla svolta impressa alla partita da uno dei sostituti lanciati nella mischia dall’allenatore bianconero.

Quando, al 43′ del primo tempo, Miralem Pjanic ha dovuto lasciare il campo, il suo posto è stato preso dal brasiliano Douglas Costa, che anche al Bernabeu era stato tra i migliori, mettendo in chiarissima difficoltà Marcelo e seminando il panico in più di qualche occasione.

E proprio Douglas Costa, 80 secondi dopo il suo ingresso in campo, ha propiziato con un assist il gol con cui Mario Mandzukic ha sbloccato il risultato sul finire del primo tempo. E quello era il primo pallone toccato dal brasiliano.

Ma anche i numeri raccontano la clamorosa partita di Douglas Costa, soprattutto perché sono numeri messi insieme praticamente solo in metà partita.

35 palloni toccati, 3 dribbling riusciti (più di chiunque in campo stasera) su 5 tentati, 15 passaggi completati con una precisione dell’83%, 4 passaggi chiave e soprattutto 3 assist: già, perché tutti i gol della Juventus sono arrivati su invenzioni di Douglas Costa.

La mappa con tutti i tocchi della partita di Douglas Costa racconta la quasi onnipresenza del brasiliano in campo, soprattutto considerando che, come detto, i numeri vanno parametrati sui soli 45′ giocati.

E considerando anche che gli ultimi 10 minuti sono stati quasi accademia, con la Juve che aveva smesso di spingere sull’acceleratore.

Impressionante l’accelerazione in occasione del 3-0.

Insomma, una partita spaccata a metà da un fulmine.

Related Posts

Come è andato Nicolò Zaniolo contro il Real Madrid?

2018-09-20 11:14:24
delinquentidelpallone

18

Diego Costa ha un piccolo (ma non trascurabile) problema

2018-09-15 13:08:52
delinquentidelpallone

18

La strepitosa partita di Marco Asensio contro la Croazia

2018-09-12 08:21:58
delinquentidelpallone

18

La gigantesca frittata di Alisson contro il Leicester

2018-09-01 12:58:46
delinquentidelpallone

18

Il balordissimo rigore di Sergio Ramos contro il Girona

2018-08-26 21:18:14
delinquentidelpallone

18