La stranissima settimana di Anthony Mounier La stranissima settimana di Anthony Mounier
Quella appena trascorsa è stata una settimana parecchio movimentata per Anthony Mounier, l’esterno classe 1987 che fino a poco fa era di proprietà del Bologna.... La stranissima settimana di Anthony Mounier

Quella appena trascorsa è stata una settimana parecchio movimentata per Anthony Mounier, l’esterno classe 1987 che fino a poco fa era di proprietà del Bologna. Durante questa sessione di mercato, infatti, il francese era stato ceduto in prestito dalla società emiliana al Saint-Etienne, ma la permanenza di Mounier da quelle parti è durata pochissimo.

Infatti, non appena si è diffusa la notizia del trasferimento di Mounier al Saint-Etienne, i tifosi della società francese si sono letteralmente scatenati, e hanno cominciato a inondare di proteste tutti i canali di comunicazione della società: loro Mounier non lo volevano, per nessun motivo al mondo.

Perché tutta questa ostilità? Mounier, in passato, aveva lanciato messaggi d’amore all’Olympique Lione, squadra acerrima rivale del Saint-Etienne, cosa che ai tifosi dei biancoverdi non è proprio andata giù. Per cui, quando la notizia del trasferimento di Mounier in Francia si stava per concretizzare, i tifosi del Saint-Etienne hanno protestato con uno striscione molto duro apparso fuori dal centro di allenamento della squadra.

Peccato però che il trasferimento fosse ormai stato concretizzato, con tanto di firme: così il Saint-Etienne e il Bologna stanno cercando una soluzione. Pare che ci siano Atalanta e Crotone interessate al giocatore, che quindi potrebbe già ritornare in Italia dopo pochissimi giorni.

Una vicenda assolutamente incredibile.