La Superleague cinese, il campionato che negli ultimi anni ha attirato un gran numero di calciatori europei e sudamericani di un certo livello, non...

La Superleague cinese, il campionato che negli ultimi anni ha attirato un gran numero di calciatori europei e sudamericani di un certo livello, non ha ancora fatto il salto di livello che ci si aspettava.

Anzi, negli ultimi mesi si è parlato anche di un progetto di riduzione delle forti spese per il calciomercato da parte dei club cinesi.

Nel frattempo, intanto, i club del massimo campionato cinese hanno altri problemi: problemi abbastanza “pesanti”.

Lo Shanghai Shenhua (la squadra di Carlos Tevez e Fredy Guarin, per intenderci) ha infatti annunciato l’introduzione di una nuova multa, per l’inizio della prossima stagione.

I calciatori dello Shanghai Shenhua che si presenteranno in sovrappeso al prossimo raduno, infatti, dovranno pagare una multa abbastanza salata, ma di importo variabile: l’equivalente di circa 6.500 € per ogni 500 grammi eccedenti il peso forma ideale del calciatore.

In pratica, se un calciatore si presenterà in sovrappeso di un chilo, dovrà pagare 13.000 € di multa al club, e così via a seguire.

Embed from Getty Images

Carlos Tevez – uno che in passato ha avuto qualche problema di peso – non dovrebbe eventualmente avere problemi a pagare le multe, ma, in ogni caso, il suo futuro in Cina è ancora incerto, visto che nei giorni scorsi si era parlato anche di un suo possibile approdo in patria e di un ritorno al Boca Juniors.

Ma, per i suoi compagni di squadra, il regime alimentare in questi prossimi mesi diventerà qualcosa di importante da seguire…