La statistica non è dalla parte della Roma per la partita di stasera La statistica non è dalla parte della Roma per la partita di stasera
Questa sera – appuntamento alle ore 21, come sempre potete commentare in diretta con noi seguendoci su Twitter – la Roma sarà di scena... La statistica non è dalla parte della Roma per la partita di stasera

Questa sera – appuntamento alle ore 21, come sempre potete commentare in diretta con noi seguendoci su Twitterla Roma sarà di scena a Oporto per il match di ritorno degli ottavi di finale di Champions League.

Una partita fondamentale per il futuro della stagione della Roma, e quasi sicuramente per quello di Eusebio Di Francesco: in caso di sconfitta, quasi sicuramente si aprirebbero le porte dell’esonero (ma anche in caso di vittoria, viste le ultime prestazioni in campionato, le prospettive non sono certamente rosee).

La Roma parte dal 2-1 dell’andata, un risultato che non fa stare sicuramente tranquilli i giallorossi, che dovranno cercare magari di segnare almeno un gol per provare a rendere più semplice il loro compito.

La statistica, però, non è proprio dalla parte della Roma, che nelle ultime sette partite nella fase ad eliminazione diretta di Champions League è sempre stata sconfitta.

Lo scorso anno, nonostante il percorso dei giallorossi si concluse solo in semifinale, la Roma fu costretta sempre a rimontare, avendo perso in Ucraina contro lo Shakhtar agli ottavi, e poi avendo perso contro il Barcellona ai quarti e contro il Liverpool in semifinale.

Nel 2015-16 la Roma uscì agli ottavi di finale perdendo 2-0 al Bernabeu contro il Real, nel 2010-11 sempre agli ottavi con lo Shakhtar (0-3 in Ucraina), mentre nel 2008-09 (ancora ottavi) la Roma perse la gara di andata con l’ Arsenal contro i Gunners, per poi finire fuori ai calci di rigore all’Olimpico.

Nel 2007-08 la Roma uscì invece ai quarti di finale, la prima di queste sette sconfitte consecutive, con una sconfitta per 1-0 a Old Trafford contro il Manchester United.

Una striscia di 7 sconfitte, con 18 gol subiti e solo 4 gol segnati.

L’ultimo risultato favorevole alla Roma in una partita a eliminazione diretta della Champions League in trasferta risale quindi al 5 marzo 2008, quando con i gol di Taddei e Vucinic i giallorossi si imposero 2-1 in casa del Real, dopo aver già vinto 2-1 all’Olimpico la gara di andata degli ottavi di finale.

Diciamo che stasera la Roma si accontenterebbe di interrompere questa striscia di 7 risultati negativi consecutivi anche con un pareggio…

Related Posts

Il PSG non vuole vincere la Ligue 1

2019-04-18 07:40:53
redazione

18

La statistica che dimostra la grande partita giocata dall’Ajax

2019-04-11 08:43:23
delinquentidelpallone

18

Quel problema della Roma (che non può essere una coincidenza)

2019-04-07 08:13:40
delinquentidelpallone

18

La Danimarca non perde da parecchio tempo

2019-03-27 10:41:11
delinquentidelpallone

18

Le 10 squadre alle quali Leo Messi non è mai riuscito a segnare

2019-03-18 11:50:32
delinquentidelpallone

18