Ci sono giocatori che, nel corso di questa stagione, hanno già messo insieme cifre di tutto rispetto, tra gol, assist e quant’altro. E poi...

Ci sono giocatori che, nel corso di questa stagione, hanno già messo insieme cifre di tutto rispetto, tra gol, assist e quant’altro.

E poi ci sono giocatori che invece hanno avuto una stagione parecchio movimentata, come raccontano i numeri, che spesso non bastano a raccontare cosa succede in campo, ma a volte parlano più di tante altre cose.

Prendete Alfredo Morelos, attaccante colombiano classe 1996 in forza ai Rangers di Glasgow.

Tra campionato e coppe, club e nazionale, Morelos ha infatti un record che forse nessuno può vantare, o, almeno, che nessuno può vantare insieme.

Fino a questo momento, infatti, Morelos ha giocato 39 partite, segnato 23 gol, preso 15 ammonizioni e soprattutto ben 4 espulsioni, cifra che in stagione in pochi hanno raggiunto, figuriamoci poi un attaccante.

Morelos, poi, può vantare un altro primato, questo sicuramente in solitaria: tre delle sue quattro espulsioni stagionali, infatti, sono arrivate contro lo stesso avversario, l’Aberdeen, una circostanza che ha fatto un po’ arrabbiare il suo allenatore Steven Gerrard, che gli ha chiesto recentemente di moderare il suo comportamento in campo.

Il suo soprannome, comunque, non dovrebbe lasciare adito a troppi dubbi: infatti lo chiamano El Bufalo…

Di sicuro, però, la stagione di Alfredo Morelos è già abbastanza epica così, e fino a fine anno ci sarà probabilmente occasione di rimpinguare ulteriormente questo cospicuo bottino.