La squadra fortissima che l’Inghilterra potrebbe schierare agli Europei under 21 La squadra fortissima che l’Inghilterra potrebbe schierare agli Europei under 21
Come ormai sicuramente saprete, dal 16 al 30 giugno l’Italia ospiterà i campionati europei under 21, con la nazionale di Gigi Di Biagio che... La squadra fortissima che l’Inghilterra potrebbe schierare agli Europei under 21

Come ormai sicuramente saprete, dal 16 al 30 giugno l’Italia ospiterà i campionati europei under 21, con la nazionale di Gigi Di Biagio che punta a vincere un trofeo che manca da troppo tempo nella nostra bacheca.

Oltre agli azzurrini, sono tante le squadre candidate al successo finale, con la solita nobiltà europea che si contenderà il prestigioso trofeo.

Spagna, Germania, Francia, Inghilterra, oltre a diverse altre squadre che potrebbero essere outsider di lusso come la Serbia, la Croazia, il Belgio e la Danimarca.

Ma c’è una squadra in particolare che, se volesse, potrebbe schierare una formazione decisamente temibile: stiamo parlando dell’Inghilterra, che tra i nati dal 1 gennaio 1996 in poi potrebbe pescare veramente molto bene, anche andando a prendere ragazzi che sono già stelle affermate nel grande calcio europeo.

In porta, potrebbero schierare Angus Gunn del Southampton. In difesa, in mezzo Joe Gomez del Liverpool e Tomori, calciatore canadese naturalizzato inglese che sta facendo davvero molto bene nel Derby County quest’anno.

I due terzini potrebbero essere due titolarissimi in Premier League: Ben Chilwell del Leicester e Aaron Wan-Bissaka del Crystal Palace (uno dei giocatori che ha vinto più contrasti in Europa quest’anno), ma la scelta potrebbe ricadere anche su un altro giocatore del Liverpool, Trent Alexander-Arnold.

Dal centrocampo in giù, però, ci si diverte per davvero, e oltre ai possibili titolari ci sono anche tantissime alternative in panchina: per i 3 di centrocampo le nostre scelte sono cadute su Dele Alli, su James Maddison del Leicester e sulla stellina del City Phil Foden.

Il tridente d’attacco potrebbe tranquillamente già giocare con la nazionale maggiore (e molto probabilmente lo farà davvero): Marcus Rashford come punta centrale, ai lati, sugli esterni, due inglesi di Germania, vale a dire Jadon Sancho e Reiss Nelson.

Ecco, adesso andiamo a vedere anche quelli che abbiamo lasciato fuori, con parecchia abbondanza tra centrocampo e attacco: Ruben Loftus-Cheek, Demarai Gray, Tom Davies, Lewis Cook, Harry Winks, Mason Mount, Tammy Abraham, Dominic Calvert-Lewin, Declan Rice, Callum Hudson-Hodoi.

Molto probabilmente tanti di questi calciatori non saranno comunque convocati dal CT dell’Under 21 inglese, visto che spesso per queste manifestazioni si preferisce convocare chi ha vissuto tutto il ciclo di qualificazioni, e – per esempio – non avrebbe comunque senso convocare un calciatore come Rashford, che è già stato protagonista a Mondiali ed Europei “dei grandi”.

Ma, se solo volesse, l’Inghilterra potrebbe tranquillamente schierare questa formazione da paura.

Related Posts

Le richieste di Antonio Conte per completare la squadra

2019-07-22 10:29:04
delinquentidelpallone

18

I 4 giocatori che possono lasciare il Milan

2019-07-22 08:24:34
delinquentidelpallone

18

Il Bari sta facendo una squadra fuori categoria

2019-07-21 08:30:27
delinquentidelpallone

18

L’amichevole “segreta” del Milan

2019-07-19 12:23:27
delinquentidelpallone

18

L’Huddersfield Town ha fatto uno scherzone ai suoi tifosi

2019-07-19 08:56:24
delinquentidelpallone

18

Perché Callejon gioca sempre con la maglia a maniche lunghe?

2019-07-17 10:07:54
delinquentidelpallone

18

5 cose che non sapevi su Matthijs de Ligt

2019-07-17 07:16:49
delinquentidelpallone

18

Che fine ha fatto Jérémy Ménez?

2019-07-15 15:04:07
delinquentidelpallone

18