La situazione tra Rabiot e il PSG non è delle migliori La situazione tra Rabiot e il PSG non è delle migliori
Quella di ieri è stata una giornata molto particolare per il PSG, che dopo quattordici vittorie consecutive in Ligue 1, è stato fermato per... La situazione tra Rabiot e il PSG non è delle migliori

Quella di ieri è stata una giornata molto particolare per il PSG, che dopo quattordici vittorie consecutive in Ligue 1, è stato fermato per la prima volta sul campo del Bordeaux (grazie al gol, a cinque minuti dalla fine, dell’ex atalantino Cornelius).

In ogni caso, non un grandissimo problema per la squadra di Tuchel, che mantiene 14 punti di vantaggio sul Montpellier secondo in classifica, e può già considerare archiviata la pratica campionato.

I parigini, però, hanno altri problemi, piuttosto grossi, con Adrien Rabiot. 

Il centrocampista francese, infatti, dopo l’ennesima lite con Tuchel, non ha viaggiato con la squadra nella trasferta di Bordeaux, dopo che aveva già saltato l’ultimo allenamento.

All’origine della diatriba con allenatore e società, le trattative per il rinnovo contrattuale: il contratto di Rabiot scade nel 2019, ma il PSG non vuole venirgli incontro per quanto riguarda le sue richieste di aumento di ingaggio.

Proprio perché è in scadenza di contratto, e anche perché fatica a trovare spazio con continuità, Rabiot potrebbe lasciare la squadra a parametro zero nella prossima estate, e quindi la situazione di tensione potrebbe continuare ancora per qualche mese, arrivando anche a punizioni, multe e quant’altro come spesso capita in queste occasioni.

A meno che qualcuno non decida di portarsi a casa, magari a prezzo di saldo, Rabiot nel mercato di gennaio.

Related Posts