Durante il match di Bundesliga tra Hertha Berlino e Borussia Dortmund, oggi, abbiamo assistito a qualcosa di meraviglioso: una delle simulazioni più divertenti della...

Durante il match di Bundesliga tra Hertha Berlino e Borussia Dortmund, oggi, abbiamo assistito a qualcosa di meraviglioso: una delle simulazioni più divertenti della storia del calcio, almeno a nostro modesto giudizio. Protagonista dell’episodio Mitchell Weiser, centrocampista classe 1994 dell’Hertha.

Nel convulso finale di gara, con l’Hertha in vantaggio per 2-1, l’arbitro fischia una punizione a favore del Borussia Dortmund. Ousmane Dembele vorrebbe riprendersi subito il pallone, il suo avversario lo sta scagliando invece il più lontano possibile.

Quello che succede dopo lo potete vedere qui sotto, in tutta l’ilarità di queste immagini.

Qui potete ammirare ancora meglio la caduta da Oscar di Weiser, che casca come fosse stato colpito da un cecchino invisibile.

Che spettacolo.

Risultato? Il direttore di gara non ne vuol sapere nulla e tira fuori il cartellino giallo per entrambi.

La partita si è chiusa sul 2-1 per l’Hertha, con il Borussia Dortmund che ora è scivolato a -13 dal Bayern Monaco, lanciato in fuga verso il titolo, considerata anche la sconfitta odierna del Lipsia, inseguitrice più vicina ai bavaresi. Il Dortmund continua ad occupare il terzo posto in classifica, invece.

Puoi leggere anche: Le simulazioni più indecenti della storia del calcio secondo France Football