La scelta di cuore di Pepe La scelta di cuore di Pepe
Qualche settimana fa, Képler Laveran Lima Ferreira (ma noi siamo sicuri che voi lo conoscete semplicemente come Pepe) aveva annunciato la risoluzione del suo... La scelta di cuore di Pepe

Qualche settimana fa, Képler Laveran Lima Ferreira (ma noi siamo sicuri che voi lo conoscete semplicemente come Pepe) aveva annunciato la risoluzione del suo contratto con il Besiktas.

La squadra turca, alle prese con qualche problema economico, non riusciva più a pagare tutti gli stipendi per tempo, e quindi ha dovuto lasciare andare uno dei suoi uomini più preziosi, il difensore centrale brasiliano naturalizzato portoghese. Che, tra l’altro, si era reso protagonista di un gesto molto significativo, visto che con i soldi della sua ultima mensilità aveva scelto di pagare gli stipendi dei dipendenti del club, anche quelli in ritardo.

L’ex difensore del Real Madrid, in questi giorni, era stato accostato a diverse squadre, in particolare in molti credevano che la sua destinazione sarebbe stata il Principato di Monaco, per raggiungere la squadra di Thierry Henry, in difficoltà in Ligue 1.

Un po’ a sorpresa, invece, oggi è stato annunciato l’accordo fino al 2021 tra Pepe e il Porto, squadra in cui il difensore aveva militato tra il 2004 e il 2007, giocando 88 partite e segnando 3 reti (e vincendo due volte il campionato, anche).

Proprio nel Porto, nel 2007, il Real Madrid andò a pescarlo per farne una colonna della sua difesa, e in Spagna Pepe ha vinto tre Champions League, oltre che, nel 2016, il Campionato Europeo con la nazionale portoghese.

Oggi, quindi, la scelta di tornare dove tutto era cominciato, almeno a grandi livelli. Anche un modo, forse, per ringraziare la squadra che nel 2004 lo aveva prelevato dal Maritimo e lo aveva portato nel grande calcio, fino a farlo diventare quello che è oggi.

Qualcuno, forse, sarà meno felice di questa notizia: gli attaccanti della Roma, per esempio, che Pepe se lo ritroveranno contro agli ottavi di finale di Champions League…