La Sampdoria farà festa grande se lo Sporting venderà Bruno Fernandes La Sampdoria farà festa grande se lo Sporting venderà Bruno Fernandes
La grande stagione di Bruno Fernandes non è passata inosservata, né in Portogallo né nel resto d’Europa. Il centrocampista dello Sporting, infatti, ha messo... La Sampdoria farà festa grande se lo Sporting venderà Bruno Fernandes

La grande stagione di Bruno Fernandes non è passata inosservata, né in Portogallo né nel resto d’Europa.

Il centrocampista dello Sporting, infatti, ha messo a segno la bellezza di 31 gol, ai quali ha aggiunto anche 17 assist per i compagni di squadra; un bottino che, a giudicare dalle statistiche che sono circolato, rappresentano la miglior stagione realizzativa per un centrocampista da parecchio tempo a questa parte, forse di sempre.

E, a quanto pare, la grande stagione di Bruno Fernandes ha attirato l’attenzione del Manchester City, con Pep Guardiola che sarebbe disposto a fare un’offerta piuttosto sostanziosa per accaparrarselo, insieme all’altro gioiellino portoghese Joao Felix.

Il City sarebbe pronto a pagare 55 milioni di euro per lui, e nel caso in cui la trattativa dovesse andare in porto con successo, a fare festa sarebbe anche la Sampdoria.

I doriani, infatti, possono vantare ancora una clausola in base alla quale riceveranno il 10% dell’importo del primo trasferimento di Bruno Fernandes ad un’altra squadra, clausola firmata quando il portoghese venne acquistato dallo Sporting nell’estate del 2017.

Da quel trasferimento la Sampdoria aveva ricavato 9,5 milioni di euro, ai quali si aggiungerebbero, se fossero queste le cifre, altri 5,5 milioni di euro, una cifra che farebbe piuttosto comodo alla società blucerchiata.