Quella che è appena finita non è stata una settimana particolarmente calma per la Roma, anzi, tutto il contrario. L’annuncio del mancato rinnovo del...

Quella che è appena finita non è stata una settimana particolarmente calma per la Roma, anzi, tutto il contrario.

L’annuncio del mancato rinnovo del contratto di Daniele De Rossi ha scatenato una serie di contestazioni culminate nelle teatrali manifestazioni di dissenso durante la partita di Reggio Emilia contro il Sassuolo, con una serie di striscioni e cori offensivi contro James Pallotta.

Una situazione, quella relativa a De Rossi, che ha fatto arrabbiare l’ambiente, ma che secondo qualcuno aveva addirittura sfiduciato anche Francesco Totti, che per qualche giorno è sembrato deciso a fare addirittura un passo indietro e a rassegnare le sue dimissioni.

E invece, secondo quanto riportato stamattina dalla Gazzetta dello Sport, l’ex capitano giallorosso potrebbe essere prossimo a una “promozione”: dalla prossima stagione potrebbe infatti diventare direttore tecnico della Roma.

Totti, quindi, si occuperebbe di aiutare la dirigenza nella scelta dei giocatori, e si confronterebbe in maniera continua con l’allenatore, per tenere le fila del progetto.

Un ruolo, quindi, molto più di campo e molto più attivo, che stuzzicherebbe maggiormente l’entusiasmo di Francesco Totti, che secondo alcuni in queste stagioni avrebbe sofferto un po’ il fatto di non essere vero protagonista delle vicende societarie e del progetto della Roma.