La risposta della Repubblica Ceca dopo il gol numero 760 di Ronaldo La risposta della Repubblica Ceca dopo il gol numero 760 di Ronaldo
Ieri sera la Juventus ha conquistato il primo trofeo stagionale – e il primo dell’era Pirlo – vincendo la Supercoppa Italiana grazie al gol... La risposta della Repubblica Ceca dopo il gol numero 760 di Ronaldo

Ieri sera la Juventus ha conquistato il primo trofeo stagionale – e il primo dell’era Pirlo – vincendo la Supercoppa Italiana grazie al gol segnato nel secondo tempo dal solito Cristiano Ronaldo.

Quello segnato ieri sera dal portoghese è il gol numero 760 della sua carriera, un gol che, secondo molte fonti statistiche farebbe di lui il miglior marcatore di tutti i tempi tra nazionale e club.

5 gol con lo Sporting Lisbona, 118 con il Manchester United, 450 con il Real Madrid, 85 con la Juventus e 102 con la sua nazionale: il totale, appunto, fa 760, ma come sempre succede quando si tratta di record del genere, non tutte le fonti e non tutti gli almanacchi sono d’accordo con il conteggio.

Vi avevamo già parlato qualche tempo fa di quanto successo con Pelé, che aveva “reclamato” di essere ancora lui il miglior goleador della storia con un cambio di biografia su Instagram.

Oggi, dopo il gol segnato da Ronaldo, è arrivato l’intervento della federazione calcistica della Repubblica Ceca, nel tentativo di presentare il connazionale Josef Bican come detentore del record.

Secondo Jaroslav Kolar, responsabile del comitato di storia e statistica del calcio ceco, Bican dovrebbe essere a quota 821 gol segnati in carriera, e quindi a Ronaldo mancherebbero ancora 61 gol per raggiungerlo.

La federazione ceca ha detto di aver controllato gli archivi relativamente ad alcuni dei gol segnati da Bican in competizioni minori, nell’arco di una carriera durata dal 1928 al 1955.

Altri tempi, in cui era ovviamente molto difficile tenere traccia di tutti i gol segnati, circostanza che contribuirà, ancora per molto, ad alimentare la confusione riguardo questo argomento…