Oggi il match clou di giornata per quel che riguarda la Premier League era rappresentato dalla sfida tra Manchester United e Liverpool, una partita...

Oggi il match clou di giornata per quel che riguarda la Premier League era rappresentato dalla sfida tra Manchester United e Liverpool, una partita storica che merita sempre di essere seguita con particolare attenzione.

Oltre a tutti i motivi storici di interesse della partita quest’anno Manchester-Liverpool è fondamentale anche per la classifica, con le due squadre impegnate nella lotta per il secondo posto.

Lo United si è presentato alla partita senza Paul Pogba che è stato vittima di problemi fisici che non gli hanno permesso di allenarsi regolarmente nell’ultima seduta e al suo posto Mourinho ha mandato in campo il giovane McTominay a far coppia con Matic.

Dopo una buona partenza dei Reds lo United è passato in vantaggio alla prima occasione utile: Lukaku ha spizzato un rinvio di De Gea per servire Rashford che con una giocata di grandissima fattura tecnica ha portato in vantaggio i Red Devils.

Il raddoppio non è tardato ad arrivare, con una azione molta simile a quella del primo gol e finalizzata dallo stesso Rashford.

Lo United avrebbe potuto segnare addirittura il terzo gol con Juan Mata che ha provato la grandissima giocata con una rovesciata spettacolare, conclusa di poco a lato.

La reazione di Mourinho all’errore di Mata è stata esilarante, guardate un po’:

Il primo tempo si è concluso con il risultato di 2-0 a favore dei Red Devils con il Liverpool che ha palesato i soliti, cronici, problemi di tenuta difensiva.

Al rientro dagli spogliatoi i Reds hanno cercato con insistenza il gol, arrivato al 67′ grazie ad una autorete scriteriata di Bailly.

Al momento lo United conduce per 2-1 ma la partita potrebbe riservare ulteriori emozioni nei minuti finali.