La quasi tripla doppia di Lonzo Ball alla sua seconda partita NBA La quasi tripla doppia di Lonzo Ball alla sua seconda partita NBA
C’è tanta attesa, anche per i tanti risvolti mediatici e collaterali, per la prima stagione NBA di Lonzo Ball, il rookie dei Lakers chiamato... La quasi tripla doppia di Lonzo Ball alla sua seconda partita NBA

C’è tanta attesa, anche per i tanti risvolti mediatici e collaterali, per la prima stagione NBA di Lonzo Ball, il rookie dei Lakers chiamato con la seconda scelta assoluta all’ultimo draft.

Al suo esordio in NBA, nel teso derby contro i Clippers, Lonzo Ball ha avuto un assaggio di quanto possa essere complicata la vita tra i grandi, con Patrick Beverley che ci ha tenuto particolarmente a dargli il benvenuto nella Lega.

Stanotte, invece, i Lakers hanno affrontato la trasferta sul campo di Phoenix, trasferta vittoriosa per i gialloviola che si sono imposti con il punteggio di 132-130, nonostante nel finale abbiano rischiato di vedersi scivolare via il match.

Notevole la prestazione di Lonzo Ball, che ha chiuso la sua partita con 29 punti, 11 rimbalzi e 9 assist, mancando dunque per un solo assist la tripla doppia alla seconda gara in NBA.




Ball, che al college aveva segnato al massimo 24 punti nel corso della sua ultima stagione a UCLA, ha tirato con 12-27 dal campo e messo a segno 4 triple nei 37 minuti giocati.

Questi gli highlights completi della sua notevole prestazione contro i Suns.

Per i Lakers da segnalare anche i 25 punti di Ingram e i 17 di Clarkson, mentre a Phoenix non è bastata la grande prestazione di Devin Booker: 25 punti, 11 rimbalzi e 8 assist, mentre Bledsoe è stato il miglior marcatore di serata per la squadra dell’Arizona con 28 punti messi a segno.