I tifosi di Bologna, Verona e Sampdoria, alla lettura di questo nome, avranno avuto un sussulto. Per tutti gli altri invece, che si stavano...

I tifosi di Bologna, Verona e Sampdoria, alla lettura di questo nome, avranno avuto un sussulto. Per tutti gli altri invece, che si stavano domandando che fine avesse fatto Lazaros Christodoulopoulos, giocatore ammirato in Italia con le maglie delle squadre sopracitate, arriviamo noi con bellissime notizie.

Da un paio d’anni Lazaros milita in Grecia con la maglia dell’AEK di Atene e si sta comportando piuttosto bene: nella passata stagione ha realizzato 5 gol in 30 presenze e quest’anno sembra partito con il piede giusto, almeno a giudicare dalla prestazione di ieri nel derby di Atene contro l’Olympiacos.

Una partita molto sentita che è stata anche interrotta al 70′ per intemperanze dei tifosi all’esterno dello stadio e l’uso conseguente dei gas lacrimogeni da parte della polizia.

La partita è stata successivamente portata al termine e, come dicevamo, Lazaros Christodoulopoulos ha impresso il proprio marchio indelebile sulla sfida con una doppietta che ha consentito ai suoi di vincere il derby.

Il secondo gol, che è valso il momentaneo pareggio all’80’, è arrivato su una punizione calciata in modo incredibile dal talentuoso calciatore greco.

Ecco le immagini del capolavoro di Lazaros.

Dal video potete ammirare la traiettoria pazzesca che prende il pallone dopo l’impatto con il piede del calciatore greco. Una fucilata con effetto ad uscire assolutamente imprendibile.

La partita si è poi conclusa con il risultato di 3-2 in favore dell’AEK, con tanto di doppia espulsione e parapiglia nei minuti finali di gioco.