Oggi la giornata calcistica era dedicata interamente all’Europa League con ben 8 partite in programma, quattro di queste iniziate alle ore 19 e le...

Oggi la giornata calcistica era dedicata interamente all’Europa League con ben 8 partite in programma, quattro di queste iniziate alle ore 19 e le restanti alle ore 21.

C’erano anche le nostre due squadre impegnate: il Milan è stato sconfitto in casa dall’Arsenal per 2-0 mentre la Lazio non è riuscita ad andare oltre al pareggio per 2-2 contro la Dinamo Kiev.

Tra le partite in programma una delle più interessanti era quella tra Lipsia e Zenit, che infatti ha regalato diverse emozioni e gol. Alla fine a prevalere sono stati i padroni di casa del Lipsia per 2-1, risultato che lascia ancora aperto il discorso qualificazione in vista del ritorno in Russia.

I gol dei tedeschi sono stati realizzati da Bruma e Werner mentre per la squadra di Mancini ci ha pensato Mimmo Criscito, in gol con uno splendido calcio piazzato dal limite dell’area di rigore.

La trasformazione è stata impeccabile: rincorsa brevissima e palla con il contagiri a scavalcare la barriera per infilarsi alle spalle dell’incolpevole portiere.

Guardate un po’ che punizione, roba da far invidia a Leo Messi

Dopo il gol da sottolineare anche la toccante dedica, con le dita rivolte verso il cielo, per Davide Astori.