La prima (probabile) formazione dell’Italia di Di Biagio La prima (probabile) formazione dell’Italia di Di Biagio
La pausa nazionali arriva nel momento forse più avvincente della nostra Serie A, e quindi – anche in considerazione del fatto che ci ricorda... La prima (probabile) formazione dell’Italia di Di Biagio

La pausa nazionali arriva nel momento forse più avvincente della nostra Serie A, e quindi – anche in considerazione del fatto che ci ricorda che ai Mondiali non ci andremo – è stata accolta da tutti con un pelo di insofferenza.

Ma la settimana di sosta sarà utile per scoprire il nuovo approccio della Nazionale azzurra, alle prime uscite dopo il disastroso playoff mondiale contro la Svezia.

Sulla panchina dell’Italia, almeno in via provvisoria, ci sarà l’ex tecnico dell’Under 21 Gigi Di Biagio, che farà da traghettatore per le due amichevoli in programma contro Argentina e Inghilterra.

Sul nome del successore è ancora buio pesto (e qualcuno non esclude possa rimanere anche Di Biagio, con due risultati positivi in queste amichevoli), ma è comunque il caso di chiederci quali segnali arriveranno.


Come giocherà, quindi, la nuova Italia?

La prima indicazione, la prima probabile formazione da schierare contro l’Argentina (venerdì 23 marzo) potrebbe essere questa.

Un’altra possibile ipotesi è invece quella, sempre basata sul 4-3-3, che vede però in campo Darmian al posto di Spinazzola e Federico Chiesa al posto di Candreva.

Probabile comunque che Di Biagio decida anche di mischiare le carte per presentare due formazioni equilibrate, negli uomini, sia contro l’Argentina che contro l’Inghilterra.