La prima da titolare di Perisic con il Bayern è andata benissimo La prima da titolare di Perisic con il Bayern è andata benissimo
L’avventura di Ivan Perisic all’Inter si è interrotta quest’estate, quando il nuovo allenatore nerazzurro Antonio Conte ha deciso di fare a meno di lui,... La prima da titolare di Perisic con il Bayern è andata benissimo

L’avventura di Ivan Perisic all’Inter si è interrotta quest’estate, quando il nuovo allenatore nerazzurro Antonio Conte ha deciso di fare a meno di lui, e la società è andata a caccia di acquirenti per il croato, trovandone uno “di lusso” nel Bayern Monaco.

Così, Perisic è tornato in Germania, dove era diventato grande con il Wolfsburg, e dopo un necessario periodo di adattamento si è già conquistato il posto da titolare nella squadra di Kovac, che oggi lo ha lanciato dal primo minuto in campo, insieme all’altro nuovo acquisto di peso dell’estate dei bavaresi, Philippe Coutinho, nella partita vinta 6-1 contro il Mainz.

E il croato ha ricambiato la fiducia con una bella prestazione coronata da un gol e da un assist, che hanno subito impressionato il pubblico dell’Allianz Arena di Monaco di Baviera.

Il Bayern era andato sotto dopo pochi minuti per via del gol del Mainz firmato da Boetius; poi al 36′ Perisic ha servito a Pavard l’assist con cui il terzino francese ha segnato il gol del pareggio (con una bella semirovesciata al volo).

Dopo il gol del 2-1 di Alaba, Perisic ha segnato il gol del 3-1 a inizio secondo tempo, raccogliendo di testa l’assist di Pavard (che ha così ricambiato il favore) e poi il Bayern Monaco ha dilagato segnando altri tre gol e chiudendo il match con un convincente 6-1.

Ordinaria amministrazione per il Bayern, ma una giornata comunque da ricordare per Ivan Perisic.