La possibile formazione (di culto) della Juve contro la Roma La possibile formazione (di culto) della Juve contro la Roma
Gli ultimi 90 minuti della stagione, per Juventus e Roma, avranno ben poco da dire. I bianconeri, infatti, hanno già messo le mani sul... La possibile formazione (di culto) della Juve contro la Roma

Gli ultimi 90 minuti della stagione, per Juventus e Roma, avranno ben poco da dire.

I bianconeri, infatti, hanno già messo le mani sul nono scudetto consecutivo, mentre i giallorossi con la vittoria contro il Torino hanno messo al sicuro il quinto posto e la conseguente qualificazione alla fase a gironi di Europa League.

Così, per entrambe le squadre, la partita non avrà alcun interesse di classifica, e sia Sarri che Fonseca potranno fare scelte di formazione libere piuttosto tranquille.

In particolare, dopo la partita contro il Cagliari, Maurizio Sarri aveva messo l’accento sulla stanchezza dei suoi giocatori, e aveva messo in campo la possibilità che contro la Roma potesse scendere in campo l’Under 23, visto l’imminente impegno di Champions League contro il Lione.

E se non sarà tutta la squadra Under 23 a scendere in campo, di sicuro saranno tantissimi i titolari che riposeranno e altrettanti i ragazzi che avranno la possibilità di giocare una partita di Serie A dal primo minuto.

In porta, dove la fatica si sente di meno, ci sarebbe sicuramente Buffon, anche per mettere in cascina presenze per il suo record. Magari, poi, nel secondo tempo ci sarebbe spazio per un cameo di Pinsoglio...

Se Sarri dovesse far riposare i terzini, potrebbero giocare Wesley Gasolina a destra e Frabotta a sinistra. In mezzo, se non dall’inizio, potrebbe avere una chance anche Coccolo.

In mezzo al campo Muratore potrebbe partire titolare, mentre a partita in corso potrebbe giocare il guineano Daouda Peeters.

In attacco, se Ronaldo dovesse riposare – anche perché la rincorsa a Immobile sembra oramai impresa impossibile, spazio per Olivieri e magari anche per Vrioni.

Insomma, anche se appare improbabile vedere tutti insieme i ragazzi dell’U23, saranno sicuramente tanti quelli che avranno la chance di giocare qualche minuto domani sera.