La polemica: “Italia e Germania dovrebbero vergognarsi” La polemica: “Italia e Germania dovrebbero vergognarsi”
Il successo dell’Italia sulla Germania ha fatto contenti tutti, in fondo. Gli azzurrini, infatti, si sono qualificati al primo posto del girone, la Germania,... La polemica: “Italia e Germania dovrebbero vergognarsi”

Il successo dell’Italia sulla Germania ha fatto contenti tutti, in fondo.

Gli azzurrini, infatti, si sono qualificati al primo posto del girone, la Germania, invece, ha tacitamente accettato lo 0-1 visto che, con il risultato di Danimarca-Repubblica Ceca, i tedeschi si sono qualificati come miglior seconda, e hanno anche evitato la Spagna.

Tutti contenti? Non proprio.

A prenderla male, infatti, è stata la Slovacchia, che, fino a ieri sera, era la miglior seconda, e si è vista invece togliere la semifinale dal risultato di Italia-Germania.

Siamo tutti arrabbiati. Con tutto il rispetto per l’Inghilterra e la Spagna, per me questo torneo è finito. Non guarderò più una sola partita. Quello che hanno fatto l’Italia e la Germania è una vergogna per il calcio.”

Parole di Pavel Hapal, ct della Slovacchia: se l’Italia avesse vinto 2-0, infatti, la Germania sarebbe stata eliminata, e in semifinale sarebbe andata la Slovacchia. Invece, per via della differenza reti favorevole, sono stati i tedeschi a prendere lo spot di miglior seconda.

Parole molto dure che le delegazioni di Italia e Germania hanno immediatamente rispedito al mittente: sicuro è che non c’è stato un accordo tra le due squadre che hanno giocato ieri ma, una volta messo al sicuro il 4-2 della Danimarca, sia l’Italia che la Germania hanno capito che l’1-0 andava bene a tutti e si sono fermate.

Ma, a quanto pare, non è stato un comportamento che in Slovacchia hanno preso bene…