La polemica di Ronald Koeman dopo Barcellona-Real La polemica di Ronald Koeman dopo Barcellona-Real
Il Clasico di oggi pomeriggio, giocato all’insolito orario delle 16, in un ancora più insolito Camp Nou deserto, ha sancito la vittoria del Real... La polemica di Ronald Koeman dopo Barcellona-Real

Il Clasico di oggi pomeriggio, giocato all’insolito orario delle 16, in un ancora più insolito Camp Nou deserto, ha sancito la vittoria del Real Madrid, che si è imposto per 3-1, mettendo fine alla sua striscia negativa aperta settimana scorsa, e lasciando invece “nei guai” il Barcellona.

Dopo il vantaggio iniziale firmato da Fede Valverde, Ansu Fati ha risposto quasi subito, con il gol più giovane della storia del Clasico.

Nella ripresa è risultato poi decisivo il rigore segnato da Sergio Ramos, fischiato proprio per un fallo sul capitano dei Blancos, un’ingenuità di Lenglet, colpevole di una trattenuta veniale alla maglietta dell’avversario.

Il direttore di gara, in ogni caso, viste le immagini al monitor, ha voluto comunque assegnare il rigore al Real, realizzato poi da Sergio Ramos.

A fine partita Ronald Koeman non ha avuto parole molto tenere nei confronti di questa decisione:

Per me il rigore non c’era. E ho chiesto all’arbitro di spiegarmi una volta per tutte come funziona il VAR qui in Spagna. Perché viene usato solo contro di noi?

Parole abbastanza dure, che apriranno sicuramente un botta e risposta, nel pieno della tradizione della rivalità tra le due squadre. E con la panchina di Koeman che, forse, da stasera è un po’ meno solida…