La pesantissima frecciata di Zidane a Bale dopo Real-Betis La pesantissima frecciata di Zidane a Bale dopo Real-Betis
Nella giornata di oggi si è conclusa la stagione del Real Madrid, una stagione che ha lasciato veramente delusi i tifosi dei Blancos, con... La pesantissima frecciata di Zidane a Bale dopo Real-Betis

Nella giornata di oggi si è conclusa la stagione del Real Madrid, una stagione che ha lasciato veramente delusi i tifosi dei Blancos, con il terzo posto in Liga (dove sono arrivate 12 sconfitte, qualcosa di inusuale per una squadra come il Real) e l’eliminazione agli ottavi di finale di Champions League contro l’Ajax.

Una stagione che apre le porte a un profondo rinnovamento, e che lascia nelle mani di Zinedine Zidane il compito di rifondare la squadra.

E Zidane partirà proprio dall’eliminazione dei giocatori a lui sgraditi, di quelli che non ritiene parte integrante del suo progetto.

Come Gareth Bale, per esempio.

Oggi il gallese non è entrato nella partita contro il Betis, in quella che quasi sicuramente è stata la sua ultima apparizione al Bernabeu: un affronto da parte del tecnico che però significa anche la sua volontà di imporsi.

E Zidane lo ha detto a chiare lettere nel postpartita: “Bale ha vinto tanto qui, ma viviamo per il presente e per il futuro, qui. Non dimentichiamo il passato, ma dobbiamo vivere il presente. Ho puntato su altri giocatori in queste settimane, e anche se avessi avuto un’altra sostituzione, non avrei comunque fatto entrare Bale.

Prendo queste decisioni quando è giusto prenderle, e devo agire sempre nell’interesse della squadra“.

Parole durissime che segnano probabilmente la parola fine all’avventura di Gareth Bale con la maglia del Real Madrid.