Oggi in Premier League si è giocato il match tra Liverpool e Manchester United, sfida sempre molto affascinante e sentita che si è conclusa...

Oggi in Premier League si è giocato il match tra Liverpool e Manchester United, sfida sempre molto affascinante e sentita che si è conclusa con la vittoria dei padroni di casa con un netto 3-1.

Al gol iniziale di Mané ha risposto Lingard, con la compiacenza di Alisson, poi la doppietta di Shaqiri ha reso giustizia al dominio sul piano del gioco e delle occasioni da parte dei Reds.

La squadra di Klopp ha prodotto ben 36 occasioni contro le 6 dello United, una partita dominata in lungo e in largo in cui il passivo poteva essere anche peggiore per i ragazzi di Mourinho.

Una gara che, tra le altre cose, darà molto da parlare ai tanti detrattori del tecnico portoghese, categoria alla quale appartiene senza dubbio Iker Casillas.

Il rapporto turbolento tra Mourinho e Casillas, derivante dal periodo in cui lo Special One allenava il Real, è cosa arcinota e recentemente si è arricchita di un nuovo capitolo, con i due che si sono lanciati pesanti accuse.

Oggi, poco dopo la fine della partita, Casillas ha postato un tweet molto polemico nei confronti dell’allenatore portoghese, una frecciata in piena regola.

Iker Casillas

Account verificato

Secondo un quotidiano portoghese, qualcuno ha detto che un giocatore come me, a 37 anni di età, è alla fine della propria carriera (n.d.r il riferimento è alle parole di Mourinnho). Sono completamente d’accordo. La mia domanda è, per questo giornale: nel caso di un allenatore quand’è che è il momento giusto per smettere di allenare o guidare una squadra?” Questa la traduzione del post, sarcastico e polemico, dell’ex portiere del Real attualmente al Porto.

Una occasione troppo ghiotta per Casillas, l’umiliazione dello United di Mou, perché se la lasciasse sfuggire ed infatti non ha perso occasione.

Vediamo se arriverà la risposta di José che quando si tratta di infilarsi in queste questioni non si tira mai indietro, anzi.