La partita perfetta di Jason Denayer La partita perfetta di Jason Denayer
Ieri sera hanno preso il via Bundesliga e Liga, con due risultati che alla vigilia non erano molto pronosticabili: il Bayern Monaco è stato... La partita perfetta di Jason Denayer

Ieri sera hanno preso il via Bundesliga e Liga, con due risultati che alla vigilia non erano molto pronosticabili: il Bayern Monaco è stato fermato in casa sul 2-2 dall’Hertha Berlino, mentre il Barcellona è caduto a Bilbao per mano dell’Athletic, grazie alla splendida rovesciata al 90′ dell’eterno Aritz Aduriz.

Ma ieri si è giocato anche in Ligue 1, campionato che era già cominciato la settimana scorsa. Protagonista dell’anticipo del venerdì, l’Olympique Lione di Sylvinho, che si è sbarazzato facilmente dell’Angers con un netto 6-0 casalingo.

Una partita senza troppi intoppi per il Lione, che è ora a punteggio pieno dopo due partite, anche grazie alla doppietta messa a segno da Memphis Depay, che sembra aver cominciato alla grande la nuova stagione.

Un altro giocatore si è però messo in mostra in questa partita, per un particolare avvenimento statistico che si verifica esattamente tutti i giorni.

Il difensore centrale e capitano del Lione, Jason Denayer, ha chiuso infatti il match senza sbagliare un singolo passaggio tra quelli tentati; e non che ne abbia fatti pochi, visto che il suo score parla di un perfetto 114/114.

Certo, non stiamo ovviamente parlando di passaggi rischiosi o lanci di 30 metri, ma pur sempre di passaggi di un difensore centrale piuttosto tranquilli, in una partita dominata. Ma basti pensare che, da quando vengono raccolti questi dati, nessun giocatore era riuscito a completare una partita con così tanti passaggi senza mai sbagliarne uno.