La partita fenomenale di Lautaro Martinez contro il Messico La partita fenomenale di Lautaro Martinez contro il Messico
Se dopo l’acquisto di Alexis Sanchez Antonio Conte voleva un messaggio da Lautaro Martinez, molto probabilmente quel messaggio è arrivato proprio stanotte, da svariate... La partita fenomenale di Lautaro Martinez contro il Messico

Se dopo l’acquisto di Alexis Sanchez Antonio Conte voleva un messaggio da Lautaro Martinez, molto probabilmente quel messaggio è arrivato proprio stanotte, da svariate migliaia di chilometri di distanza da Milano.

L’attaccante dell’Inter è stato infatti grande protagonista dell’amichevole dominata e vinta dall’Argentina contro il Messico (che era reduce da una lunga serie di partite senza sconfitte) e ha lanciato la sua sfida al cileno, con il quale durante l’anno si dividerà il posto da seconda punta al fianco di Lukaku.

Ma, allo stesso modo, Lautaro Martinez ha dimostrato di trovarsi molto bene anche da prima (e unica) punta, visto che l’Albiceleste è scesa in campo con un 4-2-3-1 in cui il Toro era il punto di riferimento avanzato.

L’interista ha chiuso praticamente da solo la pratica, facendo quasi tutto nel primo tempo: tripletta nel giro di 22 minuti (dal 17′ al 39′) e rigore procurato e poi trasformato da Leandro Paredes.

Lautaro Martinez è andato a segno la prima volta liberandosi in mezzo a tre difensori avversari e battendo a rete dal limite dell’area; ha poi raddoppiato con un bel taglio in area di rigore per presentarsi a tu per tu con il portiere e ha infine approfittato di una distrazione della difesa messicana per rubare palla al limite dell’area e infilare Ochoa.

Antonio Conte può sorridere: il Toro c’è e quest’anno sembra più carico che mai.

Related Posts

Wayne Rooney non finisce mai

2017-08-21 21:07:44
delinquentidelpallone

1

L’Alessandria nella storia: è semifinale di Coppa Italia

2016-01-18 21:25:11
delinquentidelpallone

1

La scelta di Simone Verdi

2018-01-16 09:35:08
delinquentidelpallone

1

Inter, questa volta Gabigol l’ha fatta grossa

2017-05-21 21:34:52
delinquentidelpallone

1

Il Real Madrid in “total white”: ma c’è un buon motivo…

2016-11-26 19:07:17
delinquentidelpallone

1

Il tifoso, il cuore del calcio

2018-03-22 16:31:06
delinquentidelpallone

1

La comica autorete della Real Sociedad

2018-02-15 18:52:53
delinquentidelpallone

1