La partita di Skriniar contro il Barcellona è semplicemente spettacolare La partita di Skriniar contro il Barcellona è semplicemente spettacolare
Ieri sera l’Inter affrontava il Barcellona a San Siro in una sfida molto complicata, sulla carta favorevole ai blaugrana. La partita è terminata in... La partita di Skriniar contro il Barcellona è semplicemente spettacolare

Ieri sera l’Inter affrontava il Barcellona a San Siro in una sfida molto complicata, sulla carta favorevole ai blaugrana.

La partita è terminata in parità,  con una rete per parte, ed in effetti, nonostante il risultato, ha dimostrato che il Barcellona è al momento superiore sul piano dell’organico e del gioco.

Gli attaccanti del Barça, in particolare Suarez, sono stati parecchio imprecisi e anche Handanovic ha evitato il gol in almeno un paio di circostanze (nonostante sul gol subito, per sua stessa ammissione, non sia stato impeccabile) ma se l’Inter è riuscita tutto sommato a reggere l’urto buona parte del merito è da ascrivere alla prestazione gigantesca di Milan Skriniar.

Il difensore slovacco nell’1 contro 1 è stato insuperabile per quasi tutti gli avversari e la sua prestazione è stata quella di un muro, tanto per ricordare il soprannome di un difensore (Walter Samuel) che con i colori nerazzurri ha scritto pagine di storia importanti.

Rivedendo gli highlights della prestazione di Skriniar si capisce bene perchè attualmente sia considerato tra i più forti difensori centrali in circolazione:

L’ex difensore blucerchiato è stato semplicemente spettacolare in ogni aspetto del gioco: recuperi, tempismo perfetto in ogni intervento, eleganti uscite palla al piede e sicurezza in marcatura.

Queste, invece, le sue statistiche del match.

La cosa impressionante, tra le tante, è vedere la pulizia di ogni singolo intervento: raramente Skriniar, puntato in 1 contro 1 da giocatori con passo diverso, spesso brevilinei, commette falli che portano alla sanzione disciplinare.

Un giocatore ormai imprescindibile in grado di dare sicurezza all’intero reparto e non è un caso se l’Inter è attualmente, per gol subiti, una delle migliori difese d’Europa.