I tifosi della Juventus hanno imparato a conoscerlo e ad amarlo, ma è passato anche da altre piazze italiane, e ormai è diventato una...

I tifosi della Juventus hanno imparato a conoscerlo e ad amarlo, ma è passato anche da altre piazze italiane, e ormai è diventato una vera e propria icona.

Stiamo parlando di Rubens Fernando Moedim, noto semplicemente come Rubinho, 35enne portiere brasiliano visto per l’ultima volta in Italia al Genoa.

Prima, aveva rivestito il ruolo di terzo portiere della Juventus dal 2012 al 2016, mettendo in bacheca ben 4 titoli di Campione d’Italia, giocando in totale solamente due partite.

Come detto, negli ultimi tempi aveva fatto registrare solamente due presenze al Genoa, con un rapido passaggio anche a Como.

Ma Rubinho non ha alcuna intenzione di mollare, e ha trovato una nuova squadra: da qualche giorno, infatti, è passato all’Avaí, squadra della città di Florianopolis, che milita nella massima divisione brasiliana.

Qui, troverà un’altra vecchia conoscenza del calcio italiano, ovvero l‘ex difensore interista Maicon.

Rubinho aveva giocato in patria solamente agli esordi della sua carriera, quando aveva vestito, dal 2001 al 2004, la maglia del Corinthians, giocando complessivamente 36 partite.

Embed from Getty Images

Quindi, la nuova avventura è davvero alle porte, e per Rubinho potrebbe ora aprirsi una nuova fase della sua carriera, dopo tanti anni passati sì a vincere trofei, ma anche in panchina, a guardare i suoi colleghi giocare e difendere i pali della porta.

Se avremo altre notizie sugli sviluppi della sua carriera, non mancheremo di farvelo sapere.