Il Clasico di ieri sera è stato, senza ombra di dubbio, uno dei più belli e intensi degli ultimi anni, almeno a livello emotivo....

Il Clasico di ieri sera è stato, senza ombra di dubbio, uno dei più belli e intensi degli ultimi anni, almeno a livello emotivo.

Una partita che poteva tagliare fuori il Barcellona dalla corsa alla Liga, ed era effettivamente così fino all’ultimo minuto.

Prima che Leo Messi trafiggesse, per la seconda volta, Keylor Navas, trovando il gol del 3-2, un gol festeggiato con un’esultanza polemica, con l’ostentazione della sua maglia, come a dire: “Leo Messi è sempre qui“.

Ma era anche il Clasico del grande assente, Neymar. 

Il brasiliano, squalificato, ha anche cullato a un certo punto il sogno di giocarlo comunque, quel match. Ma, forse, era solamente una provocazione del Barcellona, un modo per sviare l’attenzione. Perché Neymar la partita l’ha dovuta vedere da casa.

E proprio il brasiliano è stato protagonista di un’esultanza, al gol del 3-2 del suo compagno di squadra, che ha fatto il giro del mondo sui social network: ecco il video girato dagli amici dell’attaccante brasiliano, che immortala l’esultanza scatenata al gol di Messi.

Sì, Neymar è quello che, alla fine del video, tira un pugno fortissimo sul proiettore e probabilmente sfascia tutto…

Un’esultanza rabbiosa, che conteneva tutta la frustrazione di chi quella partita avrebbe voluto giocarla a tutti i costi.

Ora, con la Liga riaperta, ci sarà probabilmente tempo e spazio per Neymar per essere decisivo. Staremo a vedere come finirà il campionato, ora di sicuro avvincente.