La maledizione di Jack Rodwell La maledizione di Jack Rodwell
Strano gioco quello del calcio, un giorno sei sulla bocca di tutti, osannato come uno dei giocatori più promettenti e interessanti di tutto il... La maledizione di Jack Rodwell

Strano gioco quello del calcio, un giorno sei sulla bocca di tutti, osannato come uno dei giocatori più promettenti e interessanti di tutto il panorama inglese, inserito nella lista di Don Balon tra i calciatori migliori nati dopo il 1989, e dopo qualche anno ti ritrovi appiccicata addosso l’etichetta di colpevole, causa di tutti i mali della tua squadra.

E’ il 2007 quando l’Everton fa esordire Jack Rodwell, nato a Southport l’11 marzo 1991, ragazzone dal fisico possente e dotato di quella doppia dimensione, difensiva e offensiva, tanto ricercata nel calcio moderno, in modo particolare in quello inglese.

Non solo, l’Everton gli concede anche la ribalta europea: Rodwell, all’età di 16 anni e 284 giorni, esordisce contro l’AZ Alkmaar, subentrando a partita in corso e risultando così il giocatore più giovane nella storia dei Toffees ad aver preso parte ad un incontro europeo.

Sembra tutto già scritto, la storia di un predestinato. Gli occhi delle big inglesi puntati addosso, il trasferimento nel 2012 al Manchester City, per una cifra intorno ai 20 milioni di sterline, la chiamata della Nazionale maggiore.

Cosa si può volere di più dalla vita all’età di 20 anni? Facciamo fatica a pensare a qualcosa di meglio.

Eppure, quando tutto sembra già scritto e il destino già deciso, accade qualcosa. Qualcosa che all’inizio si manifesta sotto forma di continui problemi fisici, che gli impediscono di rendere al meglio, e ben presto si trasformerà in una vera e propria maledizione.

Jack Rodwell con la maglia dei Citizens gioca solo 16 partite in 2 anni, prima di trasferirsi nel 2014 al Sunderland, dove la maledizione ha inizio.

Perché proprio questo termine, maledizione? Non siamo superstiziosi, né tantomeno crediamo in eventi sovrannaturali mossi da chissà quale entità, eppure quello che accade in questi 3 anni a Jack Rodwell ha davvero dell’incredibile.




Da quando Rodwell veste la maglia dei Black Cats, (i gatti neri, a proposito di superstizione…), cioè da tre anni, è sceso in campo per 36 volte da titolare, l’ultima proprio contro il West Bromwich Albion sabato scorso. Risultato? In queste 36 partite il Sunderland non è mai riuscito a portare a casa l’intera posta.

Sono passati più di 1350 giorni da quando Jack Rodwell è uscito vittorioso l’ultima volta da uno stadio, un numero veramente spropositato.

E’ vero, 36 partite da titolare in 3 anni non sono tantissime, ma è impressionante, soprattutto sapendo le aspettative e le speranze che in questo giocatore erano riposte, immaginarsi quasi un intero campionato senza riuscire a strappare una misera vittoria.

Curioso anche il fatto che l’allenatore, David Moyes, sia lo stesso che ai tempi dell’Everton lo aveva lanciato nel grande calcio così giovane, lasciando presagire per lui, e per le squadre che avrebbero avuto in rosa, un futuro radioso.

Invece siamo qui a contare i giorni, i mesi e gli anni, in attesa di una vittoria che sembra non voler arrivare mai. Il Sunderland piange, da solo, in fondo alla classifica sperando che d’improvviso, un giorno, Jack si svegli e decida di prendersi la squadra sulle spalle, trascinandola di peso fuori dalle sabbie mobili, ricordandosi ciò che si diceva sul suo conto.

Per ora è soltanto Rodwell, l’ex ragazzo prodigio che non sa più vincere.

Paolo Vigo
Twitter: @Pagolo

Related Posts

La maledizione del Tottenham in FA Cup sembra non avere fine

2018-04-22 12:12:02
delinquentidelpallone

18

Lo strano caso di Jackson Martinez

2018-03-01 18:55:02
delinquentidelpallone

18

Per Leo Messi la partita con il Chelsea è una maledizione

2018-02-19 18:45:19
delinquentidelpallone

18

José Mourinho non è riuscito a sconfiggere la sua maledizione

2018-02-11 18:35:51
delinquentidelpallone

18

Ghoulam, è una maledizione: pessime notizie per il Napoli

2018-02-09 16:32:37
delinquentidelpallone

18

La maledizione degli allenatori che vincono la Premier League

2018-02-07 09:29:44
delinquentidelpallone

18

Alexis Sanchez dovrà sconfiggere anche una piccola maledizione

2018-01-22 11:44:32
delinquentidelpallone

18

Harry Kane e la maledizione del mese di agosto

2017-08-21 09:33:16
delinquentidelpallone

18

La maledizione della maglia numero 10 del Real Madrid

2017-07-22 15:22:44
delinquentidelpallone

18

La maledizione della Confederations Cup

2017-06-19 13:49:47
pagolo

18