Oggi per il Chievo non è una partita come tutte le altre, e non solo perchè è la prima del 2016. Oggi la squadra...

Oggi per il Chievo non è una partita come tutte le altre, e non solo perchè è la prima del 2016. Oggi la squadra gialloblu del presidente Campedelli, infatti, taglia lo storico traguardo delle 500 partite giocate in serie A, un vero e proprio miracolo per la piccola squadra del quartiere di Verona.

La maglia è una rivisitazione della terza divisa già in uso in questa stagione, quella bianca e celeste con il colletto vintage, particolarmente apprezzata dai collezionisti. La particolarità della maglia che verrà utilizzata dalla squadra di Maran nella partita di oggi contro la Roma risiede nei numeri, che saranno leggermente dorati, e in una scritta celebrativa per le 500 partite presente nella parte sinistra, vicino al petto, sotto lo storico simbolo della Scala.

Come detto, la maglia sarà indossata solo oggi, in occasione della particolare ricorrenza delle 500 partite giocate in A dal Chievo.

Ancora una volta il Chievo si dimostra molto attento al design e soprattutto alla sua identità: la squadra veronese è infatti una di quelle che più spesso sperimenta in fatto di maglie, colori e simboli. Una scelta coraggiosa che ha fatto guadagnare al Chievo i favori di collezionisti e appassionati di maglie di calcio.