Oggi sono cominciati anche i sedicesimi di finale di Europa League, la competizione europea più imprevedibile che possa esistere. Due le italiane in campo...

Oggi sono cominciati anche i sedicesimi di finale di Europa League, la competizione europea più imprevedibile che possa esistere. Due le italiane in campo oggi, la Fiorentina in Germania, in casa del Borussia Moenchengladbach, e la Roma in casa del Villareal. E proprio la Fiorentina è stata la prima squadra italiana a trovare la via del gol.

Un modo decisamente non banale per trovare la via del gol, quello di Federico Bernardeschi. Il numero 10 della Fiorentina, infatti, ha sbloccato il punteggio sul finire del primo tempo con una punizione capolavoro. Un gioiello che si è andato a insaccare all’incrocio dei pali, e sul quale il portiere dei tedeschi, lo svizzero Sommer, nulla ha potuto, se non guardare il pallone infilarsi e poi raccoglierlo in fondo al sacco. Prima di trovare il gol, i viola avevano sofferto tantissimo, con il Moenchengladbach che pochissimi minuti prima aveva anche colpito un clamoroso palo. Poi, la prodezza di Bernardeschi.

Questo il video della prodezza di Bernardeschi.

Eccola invece da un altro angolo.

Oggi, l’esterno della Fiorentina festeggia anche il suo compleanno, spegnendo 23 candeline sulla torta. Diciamo che non poteva trovare modo migliore per festeggiare: ben fatto, Fede!