La lotta promozione in Championship è più incerta che mai La lotta promozione in Championship è più incerta che mai
Ci sono alcuni campionati, in giro per il mondo, che sembrano essere stati creati dal sarto per regalare emozioni, visto che ogni anno sono... La lotta promozione in Championship è più incerta che mai

Ci sono alcuni campionati, in giro per il mondo, che sembrano essere stati creati dal sarto per regalare emozioni, visto che ogni anno sono equilibrati fino all’ultimo respiro.

Uno di quei campionati è sicuramente la Championship inglese, che per qualche strano motivo rimane sempre in clamoroso equilibrio e con tantissime squadre in lotta per la promozione.

Anche quest’anno, la seconda serie inglese non fa eccezione: dopo 32 giornate di campionato, infatti, la situazione è più ingarbugliata che mai, e alle spalle della capolista West Bromwich si è creata una vera e propria ammucchiata.

Come detto, in testa alla classifica c’è il West Brom con 62 punti, seguito a quota 56 da due squadre gloriose del calcio inglese, che ambiscono a ritornare in Premier League: Leeds e Fulham.

Poi troviamo due squadre a quota 54 (Brentford e Nottingham Forest) e altre due a quota 53, vale a dire Preston e Bristol City. Contando che le prime due classificate guadagnano direttamente la promozione in Premier, e che le squadre dal terzo al sesto posto si giocano l’ultimo posto negli emozionantissimi playoff, capirete bene quanto ci si potrà divertire nel finale di campionato.

Proprio per questo, non sono da considerare fuori dai giochi nemmeno le squadre dall’ottavo posto in giù, che potrebbero rientrare a sorpresa nello sprint playoff: il Cardiff a quota 49, e Blackburn e Swansea a quota 47.

Tra le storie delle squadre che lottano per la promozione c’è ovviamente anche quella del Leeds di Marcelo Bielsa. La squadra del Loco l’anno scorso venne eliminata nelle semifinali playoff dal Derby County, ma quest’anno per larga parte del campionato è rimasta nelle prime due posizioni, lasciando pensare che potesse riuscire a guadagnarsi la promozione senza troppi patemi d’animo. E invece, il Leeds è riuscito a complicarsi ancora una volta la vita, perdendo 4 delle ultime 6 partite e facendosi recuperare parecchi punti dalle squadre che inseguivano.

Questa la situazione nelle prime posizioni in Championship dopo 32 giornate, quindi a 14 giornate dal termine della regular season.

West Bromwich 62
Leeds 56

Fulham 56
Brentford 54
Nottingham Forest 54
Preston 53

Bristol City 53
Cardiff 49
Blackburn 47
Swansea 47